Bentornata Dama Fitness: i progetti per la nuova stagione

Questo articolo è stato letto 3441 volte

La Dama Fitness di Orte si prepara alla nuova stagione 2008-2009, e il Maestro Daniele Cecconi organizza i corsi per i suoi atleti e per gli affezionati che parteciperanno alle diverse iniziative sportive. Dopo un anno di vita, la palestra ha dato la possibilità a tutti gli sportivi, e non, che vivono nei paesi limitrofi, e quindi a molti umbri, di poter trovare un ottimo luogo di svago, socializzazione e di agonismo che ha notevolmente migliorato la qualità della loro vita. Il maestro Daniele, con il suo socio-coach Mauro Faggiani ed il preparatore atletico Alessandro Carlini, offrono un alto grado tecnico per tutti i livelli di preparazione. Per la prossima stagione è stata ampliata l’offerta con un nuovo sistema di allenamento, il joywalk, che utilizzando il meccanismo del tapis roulant, permette un tipo di lavoro più intenso e stimolante. Dopo l’enorme successo ottenuto negli Sates, la nuova disciplina è stata presentata come grande novità nella scorsa manifestazione di fitness tenutasi a Rimini nel mese di giugno. Oltre al lato fitness, l’obiettivo dello staff è quello di portare la squadra di pugilato e di kickboxing verso nuove mete e di raggiungere obiettivi più ambiziosi, grazie anche all’esperienza della passata stagione. Il Maestro Cecconi vuole guidare le sue punte di diamante ai regionali e ai nazionali per vincere: i suoi pupilli, Daniele Cimini (Orte), Mirco Morichetti (Amelia), Marco Angeloni (Montefiascone), Andrea Cerri Ciummei (Nera Montoro), sono gli elementi sui quali si conta di più, e saranno proprio loro le speranze della nuova stagione. La giovane età degli atleti, in media 20 anni, fa guardare con fiducia al futuro, e la determinazione e la serietà del loro allenamento farà la differenza. Inoltre, il loro esempio e la loro dedizione sono fondamentali per tutti gli altri atleti, sia veterani che nuove leve, per lavorare duramente e ottenere risultati sempre migliori. Quindi, le aspettative ci sono tutte, le potenzialità anche, non rimane che attendere i primi incontri e le prime vittorie. Intanto, auguriamo buon lavoro a Cecconi e al suo team.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *