mercoledì, Luglio 24contatti +39 3534242011
Shadow

Il Guardea vince la prima di campionato, l’Ortana già in difficoltà

Prima di campionato per un Guardea ben strutturato ed agguerrito, che espugna il campo dell’Ortana, con un secco 0-1. I padroni di casa hanno sofferto durante l’intero match, mentre gli umbri hanno sciorinato un buon gioco, soprattutto al centro, lasciando pochi spazi e commettendo meno errori. I ragazzi di Buzzicotti, nonostante la grinta e la buona preparazione atletica, hanno peccato nella tecnica e nella creatività, senza mai impensierire seriamente Passerini. Inutili i tentativi di Medici che, lasciato solo dai compagni, poco può fare contro la difesa avversaria. È suo, al’8, il bolide che impegna Passerini in un intervento difficile. Gli Ortani insistono, e al ’17 Tasciono è in area, si coordina male e non inquadra lo specchio della porta. Dall’altra parte, è Lipoli, al ’36, che tenta il colpaccio da calcio piazzato, ma la parabola va a spegnersi di poco a lato. Al ’20, è il Guardea che si fa vedere dalle parti di Santarsiero: Culasso appoggia per De Vita, che arriva in velocità sulla sfera, spara dal limite, ma l’estremo difensore ci mette una pezza. Negli spogliatoi Buzzicotti dovrebbe organizzare i propri ragazzi, fare gruppo, e impostare l’azione in maniera più ordinata e pungente. Invece, le squadre rientrano dagli spogliatoi, e per i padroni di casa la ripresa inizia subito in salita. Neanche tre minuti e Ghilardi si inventa il pallonetto perfetto per Culasso,  il quale, da centro area, incorna e mette alle spalle del portiere. Invece di reagire, i laziali lasciano ancora spazzi aperti per il tandem Culasso-Ghilardi, e al ’11 la coppia scompiglia ancora le retrovie avversarie, ma per fortuna Santarsiero si incarica di tamponare l’azione. L’Ortana non riesce a ripendere in mano la partita, e neppure i suoi sostenitori trovano motivi validi per sostenerla. Al ’26, è ancora il Guardea a rendersi pericoloso, grazie al lancio lungo del neo entrato Fabiani, che trova Pisa sulla fascia destra, il quale tenta il traversone, ma la palla è bloccata dal difensore avversario. Il tentativo di Fazioli al ‘39, su punizione, non serve all’Ortana per agguantare il pareggio, e il Guardea può tornare a casa con tre punti preziosi.

 

Ortana – Guardea 0-1
Ortana: Santarsiero 5,5; Orazi 5,5; Ceglia 6; Carlaccini 5,5; De Chirico 5,5; Mazzucco 6; Tascioni 5,5; Valletta 5,5 (‘5 st Fazioli 5); Pimpolari 5; Medici 6 (’39 st Pellicelli sv); Salvatori 5,5 (’14 st Tomassetti 6). A disp.: Amendola, Bobbi, Sfinjari, Perugini. All.: Buzzicotti 5.
Guardea: Passerini 6; Ghilardi 6,5; Giorgetti 6; Cicchinelli 6; Iunco 5,5; Lipoli 6; De Vita 6 (’23 st Scrizani 6); Betinelli 8; Pisa 6,5; Culasso 7; Odorisio 6,5 (’17 st Lolli 7). A disp.: Teofili, Laudani, De Santis, Catarini. All.: Pizimenti 6,5.
Arbitro: Bonifazi 5,5 (Terni)
Ammoniti: Medici ‘2 pt, Orazi ’35 pt (O); Culasso ‘3 st.
Marcatori: Culasso ‘3 pt
Recupero: 2 min pt; 4 min st
Spettatori: 100 circa.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com