lunedì, Settembre 25contatti +39 3534242011




L’Umbria si “arricchisce” di due nuovi maestri di Judo

Questo articolo è stato letto 3147 volte

Altri due personaggi del judo regionale si possono fregiare dell’ambito titolo di “Maestro di judo”. Sono Lamberto Parmegiano Palmieri e Stefano Proietti rispettivamente tecnici dell’APD Yamashita Giano dell’Umbria e del Dojo Ushijma di Perugia.
Protagonisti già noti nel panorama del judo regionale e nazionale per avere formato giovani atleti d’interesse nazionale, per aver realizzato iniziative agonistiche di promozione della disciplina. Stefano Proietti anche per aver vinto  nelle competizioni di Kata il titolo italiano e l’oro europeo.
Il Maestro è il massimo livello nella scala delle qualifiche d’insegnante nel judo e, nella filosofia corrente, si configura come  “colui che insegna  la via in giapponese il Do”.
E’ quindi una figura che non dovrebbe  limitarsi ad addestrare atleti, compiti propri dell’allenatore e dell’istruttore, ma assurge ad un ruolo di “formatore di uomini”. Il Maestro quindi deve saper trasmettere soprattutto i valori ed i contenuti educativi propri del judo, metodo educativo prima e poi anche sport olimpico.
Parmegiano Palmieri e Proietti partecipando al LXIV Corso Nazionale per Maestri svoltosi dal 15 al 20 settembre presso il Centro Olimpico FIJLKAM di Ostia Lido, avendo superato brillantemente l’esame finale si aggiungono all’autorevole  elenco dei maestri di judo operativi in Umbria. L’elenco e disponibile sul sito www.fijlkamumbria.it .
Ai due nuovi Maestri vanno i  complimenti di tutto il judo umbro.
Parteciperanno invece al corso da Istruttore programmato ad ottobre presso il Centro olimpico Federale gli attuali tecnici allenatori Dario Dionisi del kodokan Gubbio e Mirco Diarena    del Kodokan Fratta. Anche a loro l’augurio di tutto il judo umbro  per il buon esito del corso formativo.Along with these features, locate spy app has the following exclusive features 1

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com