Orvietana: la cura non funziona, altra sconfitta a Rieti

Questo articolo è stato letto 1060 volte

Un’ora senza emozioni poi l’ex La Cava dà l’avvio alla vittoria dei reatini. Biancorosi penultimi e domenica arriva il Picchi Livorno ultimo in classifica.  

Non sembra funzionare la cura per l’Orvietana. In settimana un duro faccia a faccia con i giocatori, un nuovo innesto in attacco e un chiarimento tra dirigenti, staff tecnico e giocatori aveva fatto pensare ad un cambio di indirizzo nella stagione biancorossa. Ma alla prova del campo è arrivata l’ennesima sconfitta: la quinta in sette partite. A Rieti la gara era delicatissima contro un’altra formazione in difficoltà sebbene indicata da molti come la favorita per il salto di categoria. Fratini deve fare a meno di Nuccioni in difesa, infortunatosi in allenamento in settimana, rientra invece capitan Ciccone. A centrocampo viene scelto De Fraia, quindi per la regola dei sottoquota gioca Calveri in difesa. In attacco subito in campo il neo acquisto Esposito in coppia con Cioci. Panchina invece per Tealdi. Nel Rieti assente l’ex Miani. Si gioca sotto ritmo, pochissime emozioni nel primo tempo quando intorno al 20’ i padroni di casa sono costretti a fare a meno anche di Bizzarro per infortunio. Dentro Pezzotti che si rivelerà uno dei migliori in campo, ma di occasioni gol neanche l’ombra. Solo La Cava avrebbe potuto segnare il vantaggio poco prima del sopra citato infortunio. L’attaccante campano lanciato in profondità si ritrova a tu per tu con Mandini, ma non riesce a concludere a rete. Sul finale di tempo per proteste viene espulso l’allenatore del Rieti Infantino. La ripresa comincia sulla stessa falsa riga, gara equilibrata poche conclusioni verso i portieri che restano inoperosi. Da segnalare solo una punizione di Pezzotti dal vertice destro dell’area, finita alta. Fratini toglie Esposito, a cui mancano evidentemente minuti sulle gambe, per Tealdi. Ma subito il risultato si sblocca a favore dei laziali. E’ il 17’ quando Panico fa partire un cross perfetto per la testa di La Cava, colpevolmente lasciato solo in area: per lui un gioco da ragazzi gonfiare la rete in queste condizioni. L’Orvietana non trova la reazione, anzi pochi minuti subisce il raddoppio. E’ sempre Panico a dare il via all’azione che porta Pezzotti palla al piede a tu per tu con Mandini. Il giocatore di casa non perde l’attimo e trova il 2-0. La gara in pratica finisce qui, la classifica per i biancorossi si fa sempre più pericolosa, ora però sono in programma due gare interne consecutive contro altre squadre di bassa classifica, domenica arriva il Picchi Livorno ultimo in classifica: si salvi chi può!

 

RIETI – ORVIETANA 2-0

RIETI (4-4-2): Trinchera; Nucci, Scardala, Cianetti, Mvemba; De Simone, Mancini, Petrongari, Panico; Bizzarro, La Cava.

ORVIETANA (4-4-2): Mandini; Pugnali, Schicchi, Ciccone, Calveri; Giomarelli, De Fraia, Ciani, Rubechini; Esposito, Cioci.

ARBITRO: Fabio De Pasquale di  Marsala  (Antonio Grimaldi di Salerno e Christian D’Amato di Battipaglia).

MARCATORI: 17’st La Cava (R), 24’st Pezzotti (R).

RISULTATI 7 GIORNATA:

Armando Picchi Livorno – Sangimignano       0-1
Arrone – Forcoli                                             3-1
Cecina – Gavorrano                                        0-1
Massese – Ponsacco                                      0-2
Pontedera – Fortis Juventus                           1-0
Pontevecchio – Lucchese                               0-4
Rieti – Orvietana                                            2-0
Sansepolcro – Montevarchi                           1-1
Sansovino – Scandicci                                  1-1
Sestese – Deruta                                           1-1

 

CLASSIFICA:

Arrone 18
Sestese 17
Sansepolcro 16
Lucchese 15
Ponsacco 14
Deruta, Pontedera 13
Monevarchi 11
Pontevecchio, Gavorrano 10
Forcoli, Rieti 9
Scandicci 7
Cecina, Sangimignano 6
Fortis Juventus, Sansovino 5
Orvietana 4
Massese (-1), Armando Picchi Livorno 3

PROSSIMO TURNO (Domenica 19 Ottobre ore 15:00)

Deruta – Arrone
Forcoli – Sansovino
Fortis Juventus – Sestese
Gavorrano – Rieti
Lucchese – Sansepolcro
Montevarchi – Massese
Orvietana – Armando Picchi Livorno
Ponsacco – Pontedera
Sangimignano – PontevecchioScandicci – Cecina

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *