venerdì, Luglio 19contatti +39 3534242011
Shadow

Calcio, 3a categoria
Il punto della quinta giornata

Le capoliste non falliscono, Macchie e Audax corsare fuori casa, importanti vittorie per Giove e Hellas, pirotecnici pareggi casalinghi per Guardege e Colonia. 18 reti segnate, nella media, doppiette per Mari – Massarelli (3) e Galli (4), gol importanti per Ruco (3) e Silvestrelli.
Miglior attacco Alviano 13 reti               Miglior difesa Audax 0 reti                 riposa: ALVIANO

Rischia molto mister Proietti, nella difficile trasferta di Attigliano il Macchie mischia le carte, squadra dal volto nuovo, piccoli esperimenti non positivi. Partita molto equilibrata, molto gioco a centrocampo, poche occasioni, Di Nicola e Valentini poco incisivi arrivano al tiro, ma mai pericolosi. Ottima prova per l’Attiglianese, ancora passi avanti per mister Santacroce, difesa attenta e rocciosa con Basili-Marcucci, Lucci e Fanano a spezzare e ripartire e i sempreverdi Menichetti-Trippanera a creare problemi davanti. Silvestrelli appena entrato decide all’ 87’! Macchie primo.

Che rimonta per il Colonia di mister Ranieri! La squadra di casa è rimasta sorpesa dall’avvio del Sipicciano, un super Galli e Calisti allungavano, ma con grinta e determinazione Fiaschini e Iaconi hanno portato l’incontro in parità. Partita molto accesa con continui rovesciamenti di fronte, molto lavoro per il direttore di gara, Caliccia di Terni. Turno di riposo per il Colonia nella prossima giornata, il Sipicciano ospita il Fornole che non vince da tre giornate………..attenzione.
Continua la marcia del Giove, dopo lo splendido pareggio in casa dell’Alviano, la squadra di mister Suatoni non perdona un otttimo Ocria. In casa il Giove non molla un metro a nessuno, supportato da un caloroso pubblico, Grassi e Donati sono due funamboli, Carloppi e Zurri due spine nel fianco e poi il sempre presente Ruco, attaccante veloce e potente, suo il gol della vittoria al 15’st, terzo personale. Giove quota 7 punti. L’Ocria non gioca la sua partita migliore, l’assenza del bomber DaFrè si sente, eccome! Capitan Nebbia e compagni sono tre partite che perdono, serve una scossa, bisogna riprendersi, servono punti, l’Alviano prossimo avversario è avvisato.

Il Guardege non molla mai! Sotto di due reti la squadra di mister Boni ha tirato fuori gli artigli, ha alzato il pressing e macinato km, Rofena e Cleri pareggiano i conti. Buona prova di carattere per capitan Servi e compagni, grinta e determinazione sono le caratteristiche del Guardege, aspettando Trincia al 100%. Buona la prima per il nuovo allenatore Fogliani, la N.T.M. ha buttato via i primi 3 punti esterni, ma non conta, vincere a Guardea è difficile per tutti, c’e’ da lavorare, ma il campionato è lungo, in bocca al lupo al nuovo arrivato.
Mister Rosati si aggiudica il derby, splendido 3 a 1 dell’Hellas ai cugini della N.G.Narni, doppio Massarelli e Trionfetti siglano la vittoria casalinga che porta la compagine del patron Sillani Paolo a 6 punti. Buona prova per Fidenzi e compagni, ma non è periodo, gira tutto male, 3 punti sono pochi bisogna cambiare atteggiamento, ci vuole carattere, ci vogliono punti per i playoff, Domenica arriva l’Attiglianese, unico risultato, la vittoria. L’Hellas gira, corre e impone il suo gioco, Curbis e Marasca suonano la carica, pronti ad affrontare la difficile trasferta contro l’insuperabile Audax.

Il Fornole non va! Tre sconfitte di fila sono tante, il presidente Bonelli predica calma, la squadra è nuova ed ha bisogno di tempo, ma Mister Ciancuto sa benissimo che i problemi sono in difesa, lenta statica e spesso mal piazzata, capitan Testarella deve fare mente locale con i compagni rimboccare le maniche e lavorare duro, errori come contro l’Audax non devono ripetersi, per il resto Iannandrea-Miliacca in mezzo e Ciuchi-Tomassini in avanti hanno tecnica corsa e sono pericolosi.
4 partite, 4 vittorie, 8 reti fatte, 0 subite, l’Audax di mister Cimicchi non conosce soste, il Macchie è avvisato! Capitan Femminelli guida la miglior difesa del torneo, l’ordinato e tecnico Caprasecca a sinistra, il grintoso e mai domo Ruina a destra, scheggia Palombini al centro, coprono il sempre sicuro e attento Brillo. Polleggioni-Mezzoprete-Urbani lottano, spezzano e impostano che è una meraviglia, Speroni non da punti di riferimento, cinici e tecnici Mari e Ciarpi, che dire………….complimenti al presidente Pistucchia Eraldo.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com