lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

Il San Venanzo frena e consegna la gara alla Julia Spello

E’ servita una Julia Spello ordinata per fermare la serie  positiva del San Venanzo. Con una piccola impresa la compagine spellana espugna con merito il “Pambianco” : non succedeva dalla quarta giornata di andata. Il 2-1 finale dunque ci sta tutto: la Julia Spello così approfitta della più brutta
giornata dei locali, mai così disorganizzati e privi d’idee. A parziale giustificazione, ma senza nulla togliere alla gara degli ospiti, le assenze di Cacioni, Boccali, Baldassarri e Alberto Pambianco, pedine inamovibili dello scacchiere di Turchi. L’inizio è “paludoso”: il terreno di gioco infatti, dopo le piogge è allentato e anche la gara in avvio sembra risentirne. Sporchiamo il tabellino al 21’ quando Tomassini pesca in area Scaini: il colpo di testa dell’attaccante è perfetto, ma la sua girata è centrale. Rispondono gli avversari con Lupattelli ma il calcio piazzato s’infrange sull’incrocio. Quasi alla mezz’ora azione locale insistita in area spellana. Un doppio tentativo con un unico protagonista, Fiorini, che si ritrova per ben due volte la palla sui piedi, ma che in modo fortunoso la difesa locale respinge. Per un’ occasione mancata, una riuscita: la classica legge che si concretizza al minuto trentuno, quando la Julia Spello va in vantaggio. Pacenti, rimasto colpevolmente tutto solo in area, sfrutta il suggerimento di Muti dalla sinistra. Di testa, insacca sull’ angolo alla sinistra di Virgilio, incolpevole nell’occasione. Fulmineo il raddoppio che stordisce il San Venanzo: al 37’ è infatti il neo entrato
Mattioli a mandare i suoi sul 2 a 0. Il suo tiro, sembra tutt’altro che  insidioso, invece Virgilio si muove in ritardo e la palla rotola alle sue spalle. Quasi ammutolito il tanto pubblico locale presente sugli spalti. La reazione del San Venanzo arriva allo scadere di frazione: è tutto di Servoli il lavoro sulla sinistra, fino in fondo in area e tiro. Bicchieraro è lesto ad anticipare Pietraccini, tap in che finisce in rete. Poco prima del tè la compagine biancazzurra accorcia le distanze (1-2). Poche le occasioni nella ripresa. La prima quasi al via con uno scatto di Pacenti, ma il diagonale finisce a lato. Dalla bandierina all’8 Meniconi in area seppur sbilanciato ci mette il piede ma d’istinto Pietraccini respinge. Fino al recupero nient’altro.
Si scatena Mattioli nel finire con una doppia occasione in due minuti: lo spunto sulla sinistra finisce fuori e al secondo tentativo Virgilio in uscita vanifica.

SAN VENANZO: Virgilio, Sota (1’st Ceceroni), Mattia, Raspa, Fiorini, Caroli (11’st Piccionne), Servoli (44’ st Filippetti), Tomassini, Scaini, Bicchieraro, Meniconi. A disp. Militi, Pambianco A, Pambianco G. All. Turchi
JULIA SPELLO: Pietraccini, Settimi, Muti, Migno, Asisani, Bosi(18’ pt Mattioli), Lupparelli, Pacenti (38’ st Frascarelli), Piccioni, Srbinoski (49’ st Fastellini). A disp. Petrucci, Musco, Longo, Lensi. All. Ricci
ARBITRO: Raggi di Terni
MARCATORI: 31’ pt Pacenti (JS), 37’ pt Mattioli (JS), 45’ pt Bicchieraro (SV).
NOTE: Spettatori circa 150. Ammoniti: Tomassini, Meniconi (SV); Migno, Pacenti (JS). Angoli: 6-1 per il San Venanzo. Recupero: pt ‘2; st ‘5.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com