Bevagna a segno sull’Attigliano

Questo articolo è stato letto 1626 volte

Il Bevagna espugna il campo della Grifo Attigliano con due reti del duo Ricci-Barut e guadagna tre punti importantissimi in chiave salvezza contro una delle grandi del torneo. Grifo Attigliano irriconoscibile e senza attenuanti, infatti non riesce mai ad impensierire l’estremo difensore ospite. Mister Fantera mette il campo il bomber Lucà dal primo minuto dopo i 10 minuti giocati domenica, ma è in evidente ritardo di preparazione e mai servito a dovere dai propri compagni. Il primo tempo si apre subito con una buona occasione per i padroni di casa: punizione di Lucà per Fabiani che dalla destra mette in mezzo, Busciatella esce malissimo, ma Marzi non riesce ad inquadrare la porta e di testa manda a lato. Al 9′ contropiede ospite con un buono scambio tra Ricci-Barut con quest’ultimo che impegna Stanzial il quale devia in angolo alla sua sinistra. Al 23′ altro contropiede degli ospiti con Nocera che dalla sinistra mette in mezzo per Ricci che da buona posizione spara a botta sicura, ma trova sulla sua strada uno strepitoso Stanzial che compie un miracolo deviando la palla sulla traversa. Su capovolgimento di fronte bel cross dalla destra di Pianelli dove Calabrese rischia un incredibile autorete di testa. Il primo tempo si chiude con un episodio dubbio in area ospite: Proietti tenta un sombrero su Fioretti che sembra toccare la palla con la mano, ma l’arbitro fa continuare tra le vistose proteste dei locali. Nel secondo tempo i padroni di casa scompaiono e salgono in cattedra gli ospiti. L’unica occasione per la Grifo si ha al 6′ quando Pianelli crossa dalla destra per Proietti che da posizione defilata tira invece di passarla a Lucà meglio posizionato. Al 9′ Stanzia è costretto ancora agli straordinari da Barut, il migliore dei suoi, intervenendo in scivolata al limite dell’area. Al 14′ arriva il gol del Bevagna: Barut sulla destra salta con facilità uno spento Comodini e dal fondo mette in mezzo per Ricci che anticipa i due centrali avversari e con una grandissima girata al volo insacca alle spalle di un incolpevole Stanzial. Quattro minuti dopo ancora Barut ha la possibilità per raddoppiare, ma Fabiani lo stoppa proprio davanti al portiere in scivolata. Nel  corso de secondo tempo gli ospiti continuano a fare la partita e arrivano al tiro con pericolosità altre due volte: prima con Costantini dalla distanza al 24′ e poi al 27 con Ricci che dal limite dell’area fa partire un potente destro che esce di poco alla destra di Stanzial. Il raddoppio arriva al 43′ con Barut che questa volta dalla sinistra fa fuori prima mauri e poi Fabiani in area e batte Stanzial sul primo palo. Nel finale i padroni di casa provano a segnare il gol della bandiera ma non riescono comunque ad impensierire il portiere ospite. Domenica difficile trasferta ad Amelia contro l’ex Zara per la Grifo che dovrà cercare di superare questo momento di crisi, sperando nel pieno recupero del suo uomo simbolo Lucà.
GRIFO ATTIGLIANO-BEVAGNA 0-2
GRIFO ATTIGLIANO: Stanzial 7, Fabiani 6, Comodini 5, Fabrizi 5 (5’st Baracchini 5), Giogli 6, Cascioli 6 (24’st Avola 5,5), Pianelli 6, Mauri 5, Proietti 6, Lucà 6 (28’st Mostarda 5), Marzi 5,5. A disp.: Severini, Coratella, Ranaldi, Magrini. All Fantera 4,5.
BEVAGNA: Busciatella 5,5, Calabrese 5,5, Agostinelli 6, Costantini 6,5, Fioretti 6, Del Sero  6,5, Properzi 6 (37’st Luzi sv), Quaglietti 6, Ricci 7, Barut 7,5, Nocera 6,5. A disp.: Arseni, Malolaj, Massei, Lupparelli, Metushi. All Castignani 7.
ARBITRO: Proietti di Terni 5,5.
MARCATORI: 14’st Ricci, 43’st Barut.
NOTE: spettatori 100 circa. AMMONITI: Ricci,Barut,Costantini (B), Comodini,Pianelli (G). Recupero: pt 2′, st 5′.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *