venerdì, Luglio 19contatti +39 3534242011
Shadow

Al Muzi va in scena il “derby dei poveri”

Gara delicatissima tra le due umbre di Serie D che, per il momento, hanno deluso di più.

La classifica non consente distrazioni. Altro che derby, altro che confronto straregionale tra due delle più blasonate squadre dilettantistiche umbre, la sfida tra Orvietana e Pontevecchio in programma domenica al Muzi di Orvieto è soprattutto uno scontro diretto in chiave playout. Dopo la sconfitta di Pontedera tra mille recriminazioni, i biancorossi di Orvieto si ritrovano con appena due punti di vantaggio sulla zona calda. Mentre i rossoverdi perugini annaspano in piena zona playout, ma con la possibilità di accorciare le distanze e magari proprio grazie ad un successo ad Orvieto agguantare la zona salvezza. Sarà l’occasione per rivedere al Muzi anche un l’ex direttore sportivo Domenico Sfrappa tornato alla Pontevecchio a stagione in corso, ma vista la delicata situazione di classifica, sarà il campo ad attirare tutte le attenzioni. L’Orvietana torna da Pontedera con Ciani e il tecnico Fratini squalificati, la rabbia per una gara persa col minimo scarto su un campo ai limiti della praticabilità e per alcune decisioni arbitrali che avrebbero condizionato di molto l’esito finale del match. Ma non c’è spazio per guardarsi indietro, il derby contro la Pontevecchio potrebbe riportare i biancorossi verso posizioni più tranquille o farli precipitare nelle sabbie mobili degli ultimi 6 posti, prima del turno di sosta previsto per domenica prossima per dar spazio alla rappresentativa che esordirà nel Torneo di Viareggio. In campo dovrebbe andare la formazione tipo, con Schicchi che dopo tre turni di stop per l’influenza, recupera la sua posizione al centro della difesa. In panchina sarà l’allenatore in seconda Marco Loddo a guidare la squadra.

INDISPONIBILI: nessuno. SQUALIFICATI: Ciani (1).

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Mandini; Pugnali, Nuccioni, Schicchi, Ciccone; Cersosimo, Ingrosso, Mazzei; Giomarelli, Esposito, Nunziata. A disp.: Nulli, Calveri, Chirieletti, Massini Rosati, Fini, Nofri Onofri, Cenci. All.: Loddo (Fratini squalificato).

Arbitro: Carlo Barile di Avellino.

Assistenti: Antonino Tomo e Andrea Cordeschi di Isernia.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com