domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Orvietana e Gavorrano si dividono la posta

Secondo pareggio consecutivo per l’Orvietana che non riesce ancora a trovare lo scatto giusto per potersi definitivamente allontanare dalle zone basse di classifica. E’ vero che c’era da affrontare la seconda della classe, che c’era da sopperire alle assenze di giocatori importanti come Giomarelli e Nunziata, oltre allo squalificato Ciani, ma dietro le formazioni in zona playout hanno rosicchiato qualche punto alla formazione biancorossa che non può certo dirsi ancora tranquilla. Anche perché il calendario non aiuta, proprio quando squalifiche e infortuni (anche Mazzei tornato in campo dopo diverse settimane di stop è stato costretto ad uscire in barella) stanno falcidiando i biancorossi ecco l’ennesimo turno infrasettimanale.

Mercoledì si va a Montevarchi contro una nobile decaduta che in questa stagione sta facendo di nuovo bene forte del suo terzo posto. Poi domenica prossima arriverà al Muzi la corazzata Lucchese. Fratini si è trovato alla vigilia del match con Nunziata out per una distorsione alla caviglia e Giomarelli a letto con la febbre. Ai loro posti manda in campo Nofri e Cenci. A centrocampo si rivede dopo diverse settimane Mazzei, ma come detto uscirà in barella. Anche il Gavorrano lamenta qualche assenza, Cirenei e Bertelli, mentre recupera a centrocampo Stefani. Si è giocato in un pomeriggio primaverile, ma il primo caldo di stagione non ha fatto abbassare i ritmi della gara che anzi è stata a tratti tra le più interessanti viste al Muzi quest’anno. Ma gli attacchi non sono riusciti a finalizzare quanto di buono hanno fatto le rispettive linee mediane.Si parte con gli ospiti che spingono con più convinzione, per due volte Biggi spaventa Mandini, costretto prima a parare una suo tiro, poi ad uscire di pugno su un traversone dello stesso attaccante. L’Orvietana si fa vedere poco dopo su calcio d’angolo, ma Esposito manda di poco a lato. L’uomo più pericoloso è però sempre Biggi che intorno alla mezz’ora, servito da La Rocca, conclude debole su Mandini. Al 37′ arriva l’infortunio di Mazzei che dopo aver concluso dalla distanza colpisce anche un avversario e resta a terra, Fratini è costretto quindi a mettere dentro Massini Rosati. Nel finale di tempo Esposito, per il resto poco brillante, sfiora soltanto il bel suggerimento in area di Cersosimo. Ma è sempre Biggi a rendersi pericoloso al 44′, quando riesce ad arrivare sul fondo in area e a superare Mandini con un pallonetto costringendo Schicchi a salvare in angolo. Nella ripresa La Rocca non ce la fa più già dopo quattro minuti e Magrini è costretto a mandare in campo Rossetti e a cambiare modulo passando al 4-4-2. Massini un minuto dopo da sottoporta in posizione laterale anziché provare la conclusione, rimette in mezzo la palla consentendo ai difensori avversari di recuperare. Sul lato opposto il Gavorrano continua il pressing, Pugnali salva in angolo sul solito Biggi, migliore in campo, mentre solo Massini proverà per l’Orvietana dalla distanza, sugli sviluppi dell’ennesimo corner, ma la sua conclusione è centrale. Intorno al 25′ arriva l’occasionissima per gli ospiti: da calcio d’angolo la palla arriva sul lato opposto a Rossetti che vicino al palo colpisce a botta sicura, ma Mandini di puro istinto nega il gol al giovane grossetano. Il caldo fa sì che i ritmi calino ma senza che la gara perda mai di tono, il Gavorrano mostra qualità superiori, ma l’Orvietana con carattere e determinazione rischia poco e tiene aperta e intensa la gara fino all’ultimo, solo i risultati che arrivano dagli altri campi, alcuni anche molto clamorosi, lasciano un po’ di amaro in bocca in casa biancorossa. Ora il margine di vantaggio si riduce a sei punti, la mentalità vista in campo sembra quella giusta, ma il calendario e l’infermeria piena non lasciano del tutto tranquillo Fratini in queste ultime nove giornate di campionato.

ORVIETANA – GAVORRANO 0-0
ORVIETANA (4-3-3): Mandini; Pugnali, Nuccioni, Schicchi, Ciccone; Cersosimo, Ingrosso, Mazzei (37’pt Massini Rosati); Nofri Onofri (47’st Calveri), Esposito (46’st Chirieletti), Cenci. A disp.: Nulli F., Nulli S., Fini, Nocera. All.: Fratini.
GAVORRANO (4-3-3): Adornato; Guidoni, Miano, Gemignani, Buglioli; Menassi, Stefani (31’st Sala), Ceciarini; Biggi (34’st Bonuccelli), Di Iorio, La Rocca (4’st Rossetti). A disp.: Vaccareggi, Grossi, Cosimi, Andreini. All.: Magrini.
ARBITRO: Pellegrini di Riva del Garda (Della Dora di Pesaro – Leopizzi di Ancona).
NOTE: Pomeriggio caldo, spettatori circa 200. Ammonito: Biggi (G), angoli 9-4 per l’Orvietana, recupero: 0′ pt, 3′ st.

RISULTATI 10 GIORNATA DI RITORNO

A. PICCHI LIVORNO

LUCCHESE

0-5

ARRONE

SCANDICCI

0-3

MASSESE

FORTIS JUV.

1-2

ORVIETANA

GAVORRANO

0-0

PONTEDERA

DERUTA

1-0

PONTEVECCHIO

MONTEVARCHI

2-2

RIETI

SANGIMIGNANO

0-1

SANSEPOLCRO

PONSACCO

0-2

SANSOVINO

CECINA

0-1

SESTESE

FORCOLI

0-0

 

CLASSIFICA

LUCCHESE

72

GAVORRANO

57

MONTEVARCHI

52

SESTESE

50

ARRONE

49

DERUTA

48

SANSEPOLCRO

48

CECINA

41

RIETI

41

PONTEDERA

40

SCANDICCI

38

ORVIETANA

37

PONSACCO

36

FORCOLI

33

FORTIS JUV.

31

SANSOVINO

29

A. PICCHI LIVORNO

28

PONTEVECCHIO

28

SANGIMIGNANO

25

MASSESE

4

 

PROSSIMO TURNO: MERCOLEDI 18/3

CECINA

PONTEDERA

DERUTA

PONTEVECCHIO

FORCOLI

SANSEPOLCRO

FORTIS JUV.

A. PICCHI LIVORNO

GAVORRANO

ARRONE

LUCCHESE

SANGIMIGNANO

MONTEVARCHI

ORVIETANA

PONSACCO

RIETI

SANSOVINO

SESTESE

SCANDICCI

MASSESE

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com