Aeromodellismo: a Torre Alfina la 1a prova della Coppa Italia F4J

Questo articolo è stato letto 3347 volte

Si è svolta durante il weekend 25/26 aprile la prima prova della Coppa Italia F4J “Riproduzioni Jet” per le categorie “Sport e “Scale”, quest’ultima valevole per la qualificazione ai prossimi campionati del mondo che si svolgeranno in Israele il prossimo Giugno. Una ventina circa i partecipanti, provenienti da tutta Italia si sono dati appuntamento al campo di volo “La Fenice” di Torre Alfina.  La categoria “Scale”, riservata alle riproduzioni, consiste in due diverse prove, la prima statica tesa a valutare la fedeltà dei modelli rispetto agli esemplari reali, e l’altra dinamica, articolata in tre prove di volo, dove i giudici valutano il comportamento in volo e le varie “figure” che i piloti eseguono con i modelli che devono, per quanto possibile, avvicinarsi a quelle degli omologhi velivoli reali.

Classifica finale

CATEGORIA SCALE
1) MARCO BRESCIANI di Pavia con L39 Albatros;
2) SEBASTIANO SILVESTRI di Trento con F16 Falcon;
3) LUIGI ARNABOLDI di Como con Cougar,
4) SANDRO ROSINA di Genova con Sheliak,

CATEGORIA SPORT
1) DI ROCCO ALESSANDRO di Roma con Harpoon,
2) GOTTA OSVALDO di Biella con Efa;
3) GIONBETTI ANDREA di Perugia con F16 Falcon;
4) POZZI AUGUSTO di Como con Sheliak;
5) SABA RICCARDO di Cagliari con Elan;
6) SCARTONI VALERIO di Prato con F9 Panther;
7) IANNONE EMANUELE di Orvieto con Hot Spot,
8 ) MANCA FRANCO di Cagliari con F9 Panther;
9) SORGHI GIORGIO di Prato con MB 339;
10) CAMMERANO FLAVIO di Latina con Rafale;
11) MARIGO ROBERTO di Cagliari con L39 Albatros;
12) MAGNANTI LUCA di Civita Castellana con Efa.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *