domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Il Mosconi non riesce ad uscire dai play-out

Rammarico e delusione per aver mancato l’opportunità di uscire dai giochi “play out”.

Con i tre punti il Federico Mosconi avrebbe chiuso il capitolo salvezza, anche per la poca consistenza della squadra avversaria, che non è sembrata poi così irresistibile. Il Bastardo si è presentata al comunale di Sferracavallo priva di uomini importanti come Stazi e DeSantis.
Nocchi allenatore del Bastardo ha dovuto mandare in campo molti giovani, con uno schieramento più guardingo, mentre Pelucchi, rispetto alle altre gare schierava a sorpresa una linea difensiva con Ermini e Baldini esterni con i due centrali Dini e Antichi, lasciando fuori Bonino e Biancalana.
La gara diretta dal Sig. Mattei di Citta di Castello coadiuvato dagli assistenti Mancini e Proietti di Terni, si è svolta alla presenza di numerosi spettatori e con un folto numero di sostenitori della squadra ospite, vista l’importanza del risultato per entrambe le squadre.

Inizia subito il Federico Mosconi all’attacco, che si rende pericoloso prima con Pagnotta e poi con Cerasari, i due mettono in difficoltà il reparto difensivo del Bastardo. E’ da una di queste incursioni al 5′ che Pagnotta dalla sinistra, mette al centro una palla che di testa Cerasari sventa verso Castagnoli chiamato ad un difficile intervento.
Al 18′ è la volta di Baffo che su un bel cross di Marchigiani mette a dura prova l’estremo difensore del Bastardo.
Ma la vera occasione del primo tempo arriva al 42′ quando Cerasari non approfitta di una palla servita da Baffo e non concretizza da posizione favorevole.
La prima fase di gioco termina dopo 3′ minuti di recupero, in cui si è visto tanto Mosconi e poco Bastardo.

La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo, è il Federico Mosconi a imprimere il gioco, ma le innumerevoli azioni non vengono finalizzate.
Al 12′ della ripresa Pelucchi mette in campo Tranzi sostituendo Ermini, cioè togliendo un difensore inserendo una seconda punta, dando modo alla squadra di essere più incisiva.
E pochi minuti dopo su una percussione dalla sinistra di Marchigiani arriva un pallone a Baffo che batte a colpo sicuro colpendo il palo pieno.
Il Mosconi ci prova in tutti i modi, anche De Angelis ha le sue occasioni su calci piazzati, ma oggi sembra la classica giornata no.

Le ultime occasioni per la squadra orvietana vengono da Cerasari che prima mette scompiglio tra i difensori perugini e poi da Tranzi che dalla corta distanza si vede deviare una palla diretta in rete.
Nei minuti di recupero Marrocolo deve fare gli straordinari, prima su calcio piazzato devia in angolo un pallone pericoloso, poi dallo stesso angolo si supera in un intervento miracoloso su colpo di testa di Capponi.
Il Sig. Mattei manda tutti sotto la doccia dopo 4′ minuti di recupero.

Gara a senso unico, dove però il Mosconi non ha saputo approfittare, oggi si sono viste molte occasioni sciupate, che rendono ancora più amara la mancata salvezza diretta.
Il risultato costringerà il Bastardo a spareggiare per evitare la retrocessione diretta contro il Montefranco. Ironia della sorte la vincente di questo spareggio, disputerà i playout proprio contro la squadra di Pilucchi, probabile quindi che tra qualche settimana rivada di nuovo in scena lo stesso match contro il Bastardo.

FEDERICO MOSCONI: Marrocolo-Baldini-Ermini (Tranzi 12′ s.t.)-Bonvissuto-Dini-Antichi-Pagnotta-Cerasari-Baffo-DeAngelis-Marchignani.
Adisp. Marocchini-Biancalana-Stella-Caiello-Delli Poggi-Bonino.
All. Pelucchi.

BASTARDO: Castagnoli-Pergolari-Tordoni-Pinchi-Rosati-Sacconi-Boccolini (Galardini 30′ s.t.)-Cassiani(Donati42’st) Tordi (Lucaj 18′ s.t.)-Arcioni-Capponi.
A disp. Duraku-Fiorani-Bianchi-Venturi.
All. Nocchi

TERNA: Mattei (Città di Castello), Mancini-Proietti (Terni)

AMMONITI: Dini (FM)-Tordoni (B)-Ermini (FM)

SPAREGGIO PER EVITARE LA RETROCESSIONE:
BASTARDO – MONTEFRANCO

PLAYOUT RETROCESSIONE:
SPELLO – AMERINA
(VINCENTE BASTARDO – MONTEFRANCO) – F. MOSCONI

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com