3a prova Campionato di serie C pesca al colpo sul Tevere

Questo articolo è stato letto 5944 volte

Si è svolta domenica 21 giugno sul Tevere a Monte Molino di Todi la terza gara del Campionato di Serie C di pesca al colpo. Le previsioni meteorologiche erano pessime ma fortunatamente la mattinata è stata caratterizzata dal vento e non dalla pioggia. La temperatura si era abbassata notevolmente rispetto al giorno precedente e quindi le condizioni di gara nel complesso non erano favorevoli. In molti settori si è preferito impostare la pesca sulle alborelle, pesce che a Monte Molino non tradisce mai, altri invece hanno cercato catture di taglia quali carassi carpe e cavedani. Le squadre partecipanti formate da quattro pescatori ciascuna erano 8, cinque della provincia di Terni e tre di Orvieto, due per la SPS Valle del Paglia ed una per la Lenza Orvietana. Al termine delle tiratissime tre ore di gara la vittoria va alla CLT-A con 11 penalità, seconda a pari merito la nostra SPS Valle del Paglia B ( Cecconi-Caiello -Rellini-Caciolla) con 13 penalità e terza l’altra nostra squadra SPS Valle del Paglia A ( Zanfini-Vischini-Mezzoprete-Cecchetti) con 14 penalità. Bel risultato dunque, per i nostri colori anche se la vittoria è sfuggita per un soffio. Il pescato non è stato molto , in due settori si è vinto con le arborelle , negli altri due con i carassi e cavedani. In classifica generale prima è sempre la BLUE RIVER- A con 32,5 penalità, seguita dalla SPS VALLE DEL PAGLIA- B con 43,5 penalità, e terza la CLT- A con 49,5 penalità. In fine si ringrazia La società BLUE RIVER e la Fipsas di Terni per il doveroso minuto di silenzio concesso in memoria del nostro capitano Patrizio Boccasanta scomparso la scorsa settimana per un evento improvviso. Appuntamento ora sul Lago di Corbara domenica 5 luglio per la quarta prova.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *