giovedì, settembre 29contatti +39 3534242011




5a prova campionato di serie C – Pesca al colpo

Questo articolo è stato letto 4912 volte

Quella che si è disputata ieri 12 luglio sul Tevere a Montemolino di Todi è stata una gara importante per l’esito del Campionato di Serie C di pesca al colpo. L’onore va alla squadra che lo ha dominato fin dal suo inizio e cioè la ternana BLUE RIVER- A che anche ieri ha messo tutti in fila con solo undici penalità al passivo a pari merito con la CLT-A che ha vinto la gara grazie al miglior piazzamento individuale. Di sicuro quello di Montemolino è uno dei Campi gara più belli e che offrono ai garisti diversi soluzioni di pesca. Si va dalla velocissima e tecnicissima pesca alle alborelle in superfice, ai cavedani a galla ed agli osannati carassi e carpe sul fondo che in qualche settore hanno dato la vittoria a chi li ha pescati. Anche stavolta i settori erano quattro da 8 pescatori ciscuno e la vastità del campo gara ha potuto dare vita ad una bella giornata di pesca all’insegna dell’agonismo e del divertimento con notevoli catture e con pesi complessivi superiori ai 4 kg. Anche stavolta gli alborellisti sempre li a tener banco a chi aveva sotto pesci ben più grossi di peso, ma che alla fine gli hanno sempre e comunque garantito un piazzamento da podio. Stavolta le tre squadre Orvietane non hanno proprio brillato attestandosi alla fine a metà classifica , ma comunque non hanno ancora compromesso assolutamente le possibilità di promozione che si sapranno definitivamente la prossima Gara che si terrà a Corbara il 6 settembre. In classifica Generale prima ed ormai promossa matematicamente è la BLUE RIVER-A con 51,5 penalita, segue la CLT-A con 82,5 e poi la nostra VALLE DEL PAGLIA -B con 83 penalità.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *