venerdì, Luglio 19contatti +39 3534242011
Shadow

Colpo grosso della Libertas Pallavolo Orvieto: arriva dal Chiusi Alessandro Bittoni

Riprendono le interviste della settimana di OrvietoSport

Allora, Alessandro, parlaci un po’ di te e dei tuoi trascorsi pallavolistici.
“Sono nato 27 anni fa a Chiusi. Gioco a pallavolo fin da quando ero bambino ed il mio ruolo è quello di schiacciatore/opposto; ho praticato questo sport sempre nella mia città fino al momento in cui, qualche anno fa per motivi di studio, mi sono trasferito nell’ambiente fiorentino dove ho militato in formazioni di B1 e B2. Dalla scorsa stagione, anche per lavoro, sono rientrato a Chiusi ed ora eccomi ad Orvieto.”

Come mai hai deciso di sposare il progetto della Libertas?
“Ho deciso di venire ad Orvieto non solo perché ci sono dei ragazzi di Chiusi che mi hanno sempre parlato bene della loro esperienza in questa squadra, ma anche perché motivato dall’interesse nei miei confronti dimostratomi, su tutti, da Alessandro Pasquini, vero leader del gruppo, che mi ha parlato del bel progetto di crescita che vuole mettere in atto la società.”

Nella passata stagione gli incontri tra Chiusi ed Orvieto sono stati molto sentiti: cosa significherà per te affrontare i tuoi ex-compagni?
“Innanzitutto vorrei sottolineare che sarà la prima volta che incrocerò la squadra della mia città da avversario. Saranno sicuramente confronti esaltanti sia sul piano tecnico che su quello emotivo e daranno modo alle due tifoserie di assistere, a mio avviso, ad una pallavolo spettacolare.”

Come hai valutato Orvieto da avversario?
“Di Orvieto ho sempre avuto un’impressione positiva; nelle occasioni in cui ci siamo incontrati ho trovato una squadra molto solida e grintosa. Per quanto ho potuto vedere, la forza e l’amicizia del gruppo è la dote migliore: il tutto in un ambiente sportivo dove si lavora molto bene.”

Con il tuo arrivo la squadra si è rinforzata notevolmente. Quanto pensi possa essere competitiva?
“So che c’è in ballo l’eventualità di altri nuovi ingaggi di un certo livello; credo, però, che anche con questo organico possiamo essere competitivi per lottare con formazioni di primo piano in lizza per la vittoria del campionato.”

Quali sono i tuoi obiettivi per la prossima stagione?
“I miei obiettivi sono principalmente due: disputare una bella stagione e provare a vincere il campionato, anche se sono consapevole che quest’anno il livello tecnico delle formazioni partecipanti si è notevolmente alzato con la presenza di diversi giocatori che hanno militato in categorie superiori.”

Cosa ti aspetti da questa nuova avventura orvietana?
“Innanzitutto voglio precisare che ho avuto l’opportunità, grazie al torneo di beach volley, di conoscere già alcuni ragazzi della squadra e devo dire che mi sono trovato molto bene con loro; quindi mi auguro di trascorrere dei momenti positivi col gruppo sotto ogni punto di vista.”

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

  • alby

    speriamo ne arrivino altri come lui…quest’anno è un grande anno, me lo sento: noi della giovanile daremo il massimo anche vedendo che i “più grandi” sbancano la serie C!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com