venerdì, Luglio 19contatti +39 3534242011
Shadow

L’Orvieto Scalo, avanti di 3 gol, si fa raggiungere dall’Ortana

L’Orvieto Scalo domina la partita per 35′, si porta in vantaggio di 3 reti, ma nel finale con il portiere volante la Virtus Ortana raggiunge clamorosamente il pari.


Alla fine c’è l’amaro in bocca per la vittoria buttata alle ortiche, ma anche la convinzione che la squadra orvietana abbia trovato finalmente gioco e schemi.
Primo tempo straordinario dell’Orvieto Scalo che si chiude sull’1 a 0. Gol messo a segno da Enos Bracciantili, ma a stupire non c’è solo l’enorme volume di gioco espresso che avrebbe potuto portare ad un maggior vantaggio, ma soprattutto le zero parate a referto del portiere orvietano Aversa.
Nel secondo tempo la partenza è un po’ sottotono e alla prima occasione l’Ortana pareggia.
Qui cambia nuovamente partita. L’Orvieto Scalo torna a dettar legge e schiaccia l’Ortana nella propria metà campo con fraseggi millimetrici, e con una tripletta del sorprendente Luca Maggi il risultato schizza sul 4 a 1. La gara sembra ormai segnata, ma non sapendo ancora gestire in maniera adeguata il risultato acquisito, l’Orvieto Scalo continua ad attaccare per tenere alta la tensione sfiorando più volte altre marcature.
A 5′ minuti dal termine però la svolta. L’Ortana opta per il portiere volante. Mossa che manda gli orvietani in confusione tanto che nel giro di poco tempo l’Ortana pareggia. Addirittura si ha la sensazione che, se ci fosse stato ancora qualche minuto, l’Ortana avrebbe addirittura potuto vincere
.
Alla fine come detto molto amaro in bocca tra il clan orvietano per una gara che si sarebbe potuta tranquillamente vincere anche con largo scarto e invece nei minuti finali ha rischiato di cambiare padrone. Ciò però non deve cancellare in nessun modo la prestazione di tutta la squadra per quasi tutta la partita.
Il vento sembra dunque cambiato in casa Orvieto Scalo, e così la mentalità e le prospettive, dopo un avvio stentato. Certo i tre punti avrebbero fatto comodo. Ma i ragazzi di mister Spallaccia hanno dimostrato di avere finalmente un gioco e di aver trovato la consapevolezza dei propri mezzi.

Il campionato per la compagine di Orvieto Scalo potrebbe ricominciare proprio da queste certezze.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com