martedì, Dicembre 5contatti +39 3534242011
Shadow

Nuova Terni, 3-0 sulla Trestina

“Una partita facile, scorrevole, che ha permesso la rotazione di tuti i giocatori, anche di quelli che finora erano entrati di meno in campo “. Così Roberto Campana, coordinatore tecnico della Nuova Terni, ha commentato la partita di sabato, vinta contro l’Avis Volley Trestina. Ancora un tre a zero, come tutte e tre le partite giocate dall’inizio del campionato di C maschile, che mette in luce l’ottimo gioco strategico e di squadra dei ragazzi allenati da Maurizio Parisi, confermati primi in classifica. Nettamente distanziati gli avversari a partire da metà gioco in tutti e tre i parziali, vinti 25-17, 25-18 e 25-19. La squadra può contare sull’alta efficienza di atleti povenienti dalla serie B1, come Pacciaroni e il capitano Coccetta, che hanno messo a segno rispettivamente 20 e 15 punti, e sulla crescita di giovani come Renzini e Bovari, 6 e 5 punti regalati alla squadra, Serpetti con altri 4 punti, o come Gentili e Martinelli, ciascuno con 3 punti, e anche Zaffora, un altro punto guadagnato. Si evidenziano, mentre il campionato procede, i punti forti della squadra, nella difesa a muro, nel cambio palla, nella brillantezza dell’attacco, e in quel vivaio di atleti in crescita che sono la promessa della pallavolo maschile a Terni. Il primo banco di prova arriverà sabato, in casa, quando la Terni affronterà il Cus Perugia: “Si tratta di una squadra attrezzata per vincere il campionato – ha sottolineato Campana – come del resto la squadra di Orvieto, o la Clitunno Volley. Finora per noi è stato un percorso piuttosto facile, perciò sabato, affrontando il Cus Perugia andremo a verificare che tipo di campionato potremo giocare”. La sfida dunque si fa intrigante per una squadra che le fide le ama, e che punta in alto: per ora alla vetta della classifica.

Parziali:
1° set 25-17
2° set 25-18
3° set 25-19

Punteggio:
Pacciaroni 20, Coccetta 15, Renzini 6, Bovari 5, Serpetti 4, Gentili 3, Martinelli 3, Zaffora 1.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com