martedì, Settembre 26contatti +39 3534242011




Arredo Marmi – In Cucina Libertas Pallavolo Orvieto: vittoria esterna per 3-1 contro il Clitunno Volley

Questo articolo è stato letto 2076 volte

E’ stata davvero una Arredo Marmi – In Cucina determinata e caparbia quella andata in scena sabato sera sull’insidioso campo del Clitunno Volley; la formazione orvietana, sebbene fosse priva di due pedine importanti come R. Muccifuori e Nocchi (a disposizione ma non utilizzabile), non solo ha ottenuto il suo 11° successo in campionato, ma ha dimostrato di meritarne a pieno titolo la leadership, ora nuovamente solitaria a quota 32 punti, grazie anche alla contemporanea sconfitta della Nuova Terni Volley sul campo del Monteluce.

Il primo set si gioca all’insegna dell’equilibrio: ad un Bittoni sugli scudi, sceso in campo nel ruolo di opposto, rispondono prontamente dall’altro lato della rete il pari-ruolo Mancini e il centrale Rocchi; si lotta punto su punto ma è poi la formazione di coach Gori, grazie anche a qualche errore di troppo da parte orvietana, ad operare l’allungo finale che le permette di aggiudicarsi la frazione sul 25-22.

La reazione degli uomini di Ercolani non si fa attendere: con una partenza sprint A. Pasquini e compagni si portano subito in vantaggio grazie agli attacchi del solito Bittoni e di L. Pasquini; i padroni di casa, invece, rispetto al primo parziale, sono più fallosi e contratti e lasciano agli orvietani la possibilità di chiudere agevolmente il set sul 25-16.

Con il solito guizzo iniziale la Libertas passa a condurre la terza frazione (4-0), ma il Clitunno non molla, ricuce lo strappo e si riporta in parità; gli orvietani, con Bittoni e Tassoni, finalizzano palloni importanti così come per la propria squadra il solito Mancini (13-14): da questo momento in poi gli uomini di Gori cercano di incanalare la partita anche sul piano della confusione e del nervosismo, ma la Libertas mantiene la giusta concentrazione che le consente, sul 17-17, di piazzare il break decisivo per vincere poi il parziale con il punteggio di 25-21.

Quarto set tutto di marca orvietana: L. Pasquini, Morleschi e Murri vanno a segno con i loro attacchi guidati in regia da capitan A. Pasquini ed in difesa dal libero Benicchi; il Clitunno, al contrario, si disunisce ed aumentando la percentuale dei propri errori fa sì che il sestetto di coach Ercolani conquisti, in scioltezza, la frazione sul 25-13 e quindi l’intera posta in palio.

Sono stati, dunque, tre punti preziosi quelli guadagnati dalla Libertas contro una formazione che, nonostante non figuri per il momento tra le prime della classe, ha comunque nel suo organico giocatori ex B1 e B2.

Ora per gli uomini del duo Ercolani – Marchettini c’è l’ultima gara del girone d’andata in casa contro il Monteluce, compagine neo-promossa che vanta nel suo organico giocatori di qualità ed esperienza.

L’appuntamento, quindi, è per sabato 23 gennaio ore 18,30 presso la palestra della Scuola Media “Scalza-Signorelli” di Ciconia

CLITUNNO VOLLEY – ARREDO MARMI-INCUCINA ORVIETO

1-3 (25/22; 16/25; 21/25;13-25;)

ARBITRI: Eleonora Conti e Silvia Sellani di Terni

ARREDO MARMI – INCUCINA ORVIETO: Bittoni 27, Cateni, Morleschi 6, Murri 6, Nocchi, M. Nofroni, A. Pasquini (C) 5, L. Pasquini 14, Polloni, Tassoni 4, Benicchi (L1), S. Muccifuori (L2). All. Ercolani, V.All. Marchettini.

CLITUNNO VOLLEY: Corsetti 10, Re, Buttarini, Arcangeli, Trombettoni 1, Ciotti 1, Cesaretti, Mancini 17, Di Titta 2, Grechi 6, Rocchi 11, Conti (L). All. Gori

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com