giovedì, Luglio 25contatti +39 3534242011
Shadow

Gara due al PalaPorano tra Azzurra e Alcamo. Orvietane ad un passo dalla semifinale

E’ tutto pronto al PalaPorano per la sfida in programma, questa sera, sabato 17 aprile, alle ore 20.30 tra la Ceprini Costruzioni Orvieto e la Gea Magazzini Alcamo. La posta in palio è altissima, si gioca infatti la gara due dei quarti di finale di serie A2, play-off del campionato italiano di basket femminile. Sono le orvietane ad avere in tasca mezzo biglietto per la semifinale avendo vinto, martedi scorso, la gara uno in quel di Alcamo con il risultato di 60-62. Una gara sofferta, vinta davanti ad oltre 400 persone, contro una squadra che non ha mai nascosto la propria ambizione di voler vincere il campionato, contro una delle prime quattro forze del girone. Azzurra però non si è fatta intimidire dal clima tutto nettamente a favore delle sicule. Ha giocato la sua gara, subendo molto il gioco delle padrone di casa, restando sotto per tre quarti. Poi, nell’ultima frazione, Azzurra ha messo bene in chiaro che il proprio campionato non sarebbe finito in Sicilia, non in gara uno almeno, e grazie anche ad una difesa locale che ha mollato la presa ha piazzato alcune giocate vincenti con la classe superlativa di una Yordanova inarrestabile.

Certamente Alcamo non è squadra da abbassare la testa e siamo certi che oggi sarà salita in Umbria per portarsi a casa la gara e poter disputare la “bella” in terra amica. Ma è altrettanto certo che Azzurra non consegnerà la gara senza lottare e provare a fare il colpaccio, battere ancora Alcamo, come ha fatto finora in tre incontri, e volare alta in semifinale. Per sapere se Azzurra staccherà il biglietto per la fase successiva di questi incredibili play-off o se invece Alcamo riuscirà a rimandare il verdetto a mercoledi 21, in gara tre, basterà fare un salto al PalaPorano dove va in onda una delle più attese gare del girone B in questo campionato di serie A2. Una gara di così alto livello nazionale dalle nostre parti non può essere persa da chi ama il basket e anche da chi non lo conosce appieno. Azzurra ha nelle mani di Yordanova e compagne 40 minuti per entrare nella storia dello sport orvietano. Finora le ragazze di Bondi hanno dato tutto e anche di più di quanto mai nessuno si sarebbe aspettato da loro. Grande attesa quindi e grande tensione in roster, le ragazze sono caricatissime, coach Bondi è ottimista e tutto l’ambiente non vuole dire altro. Palla a due stasera, sabato 17 aprile, al PalaPorano, ore 20,30, dirigono la gara Giorgio Chilà di Reggio Calabria e Giuseppe Scarò di Palmi (RC).

Le altre gare nel girone B:

Cus Chieti – Ducato Lucca
Si gioca domenica 18 aprile alle 18.00
La gara uno è stata vinta dal Ducato Lucca per 63-37

Gymnasium Napoli – Gruppo Sistemi P.S. Giorgio
Si gioca domenica 18 aprile alle 18.00
La gara uno è stata vinta dal P.S. Giorgio per 77-69

Calabra Maceri Rende – Euromar La Spezia
Si gioca sabato 17 aprile alle 20,30
La gara uno è stata vinta dalla Euromar La Spezia per 64-57

La griglia di abbinamento play-off  semifinale prevede:

vincente al meglio delle tre gare tra Ducato Lucca – Cus Chieti
contro
vincente al meglio delle tre gare tra Ceprini Costruzioni Orvieto – Gea Magazzini Alcamo

e

vincente al meglio delle tre gare tra Gymnasium Napoli – Gruppo Sistemi P.S. Giorgio
contro
vincente al meglio delle tre gare tra Calabra Maceri Rende – Euromar La Spezia

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com