lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

Stangata su Monterubiagliese e Clusium C5

Per la rissa partita persa ad entrambe, 500 euro di multa, squalifica per 3 giornate del campo al Chiusi, un anno di stop al presidente del Chiusi e un anno di squalifica e 7 mesi di squalifica a due giocatori della Monterubiagliese.

Riportiamo le decisioni del giudice sportivo in merito ai playoff di Serie D di calcio a 5:
Gara del 24/ 4/2010 CLUSIUM CALCIO A 5 – MONTERUBIAGLIESE C 5

Il G.S. LETTI gli atti ufficiali di reclamo ed il preavviso di reclamo; RILEVATO CHE al 28’ del secondo tempo si è scatenata una violenta rissa tra almeno20 tifosi del Clusium (tra questi il Sig. Ferretti Leonardo,Presidente della società) e tutti i giocatori delle due squadre incampo;CHE la suddetta rissa ha impedito la ripresa della gara ed ha reso necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine che solo con difficoltà e grazie a vari rinforzi sono riuscite a riportare l’ordine in campo;CHE successivamente tutti i partecipanti alla rissa, unitamente ai due arbitri, sono stati convocati presso il Commissariato di Polizia di Chiusi per la relativa identificazione; CHE durante la rissa sono stati colpiti in modo violento i signori Ferrara Cristiano e Mencobello Andrea della Società Monterubiagliese; CHE entrambi i citati calciatori hanno cagionato la reazione in proprio danno con la propria condotta poiché, senza apparente motivo, hanno sputato contro i tifosi ed il Presidente della Società avversaria; CHE in particolare, la condotta del signor Ferrara è stata all’origine, quanto meno temporale, della rissa generale

D E L I B E R A

1) La sanzione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-6

a carico di entrambi le Squadre;

2) l’ammenda di euro 500,00 a carico della Società Clusium;

3) l’ammenda di euro 500,00 a carico della Società Monterubiagliese;

4) l’inibizione a svolgere ogni attività fino al 01/05/2011 a carico del

dirigente Ferretti Leonardo (Clusium).


SQUALIFICA DEL CAMPO DI GIUOCO

CLUSIUM CALCIO A 5 N. GARE 3

Perché si scatenava una violenta rissa tra almeno 20 tifosi del Clusium (tra questi il Sig. Ferretti Leonardo, Presidente della società) e tutti i giocatori delle due squadre in campo. La rissa, che ha impedito la ripresa della gara, ha causato l’intervento delle Forze dell’Ordine che solo con difficoltà e grazie a vari rinforzi sono riuscite a riportare l’ordine in campo. Successivamente tutti i partecipanti alla rissa, unitamente ai due arbitri, sono stati convocati presso il commissariato di polizia di Chiusi per la relativa identificazione. Durante la rissa sono stati colpiti in modo violento i signori Ferrara Cristiano e Mencobello Andrea della  ìMonterubiagliese che entrambi hanno cagionato la reazione in proprio danno con la propria condotta poiché, senza apparente motivo, hanno sputato contro i tifosi ed il Presidente della Società avversaria;

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 1/05/2011

FERRETTI LEONARDO (CLUSIUM CALCIO A 5)

Perché entrato in campo dagli spalti, si avvicinava ad un giocatore avversario che era stato espulso e lo minacciava, generando l’inizio di una rissa. Nella rissa spintonava violentemente un altro giocatore della Monterubiagliese, facendolo cadere a terra. Lo stesso calciatore veniva poi colpito con calci da altri tifosi.

SQUALIFICA FINO AL 1/05/2011

FERRARA CRISTIANO (MONTERUBIAGLIESE C 5)

Perché una volta espulso si rifiutava di abbandonare il terreno di gioco. Mentre teneva tale condotta veniva avvicinato da alcuni tifosi della squadra avversaria e dal Presidente della stessa, Sig. Ferretti Leonardo. Il giocatore, senza preavviso e senza apparente motivo, ha sputato contro i suddetti tifosi e contro il Sig. Ferretti, colpendoli. Tale episodio ha dato origine ad una violenta rissa che ha coinvolto tifosi e calciatori così da determinare la sospensione definitiva della gara e l’intervento ripetuto delle Forze dell’Ordine che solo con difficoltà sono riuscite a sedare gli animi peraltro a seguito dell’intervento di numerosi rinforzi. Tutti i partecipanti alla rissa ed i direttori di gara sono stati poi identificati presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Chiusi.

SQUALIFICA FINO AL 1/11/2010

MENCOBELLO ANDREA (MONTERUBIAGLIESE C 5)

Perché durante una rissa generale che ha coinvolto tutti i calciatori di entrambe le società così da determinare la sospensione della gara, senza apparente motivo colpiva con sputi i tifosi ed il Presidente del ClusiumRead on for some how to tips to help you make can you please help me with my homework the online classroom experience positive

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

  • Marco Gobbino

    In seguito alle pesanti decisioni del Giudice Sportivo seguite agli incresciosi fatti di Chiusi, la Monterubiagliese ha deciso di non rilasciare dichiarazioni. Il nostro corrispondente Francesco Iacobelli ci ha fatto sapere che la società farà comunque ricorso avverso questa sentenza contestando in particolare quanto attribuito a Ferrara (secondo la Monterubiagliese non avrebbe sputato a nessuno).
    Maggiori dettagli i nostri lettori li possono trovare sul sito http://www.monterubiaglio.it
    Continueremo a seguire gli sviluppi del caso, sperando che l’8 Maggio quando si giocherà il ritorno gli animi si siano calmati.
    Eh sì perché malgrado il comunicato reciti “partita persa 0-6 a tavolino per entrambe” si giocherà comunque una gara di ritorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com