domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Libertas Volley: pronto lo starting six, dopo Bastianini ecco Servettini

Viaggia a vele spiegate il cammino della Libertas Volley Orvieto verso il primo campionato di serie B2. Dopo l’acquisto bomba dell’opposto Giacomo Bastianini, colpo grosso che ha dato il via al mercato estivo della squadra, la rosa si va pian piano delineando con l’arrivo ad Orvieto di numerosi altri pezzi pregiati. Il team del presidente Caiello non vuole sfigurare, pur se matricola, in un campionato di categoria come quello che sta per iniziare e il puzzle che sta componendosi tra le mani di coach Ercolani appare ben determinato a fare ottima figura.

Nonostante non si sia ancora giunti alla nomina del nuovo main sponsor e si stia ancora “battibeccando” per l’occupazione del PalaCiconia, (il team è secondo in lista per la scelta di giorni ed orari ma potrebbe addirittura decidere di trasferirsi in quel di Acquapendente o Bolsena se le proprie richieste non saranno prese in considerazione), la parte tecnica è ormai consolidata e questo è il nuovo volto della squadra:

Palleggiatori:
– Alessandro Pasquini, il capitano, punto fermo della squadra, giocatore di carisma, anima pulsante del team, e da questa stagione anche dirigente;

Simone Picchio, classe ’79, in arrivo dalla Etruria Volley

Liberi:

Diego Ciangottini, classe ’88, arriva anche lui dalla Etruria Volley,

– nel ruolo di secondo libero sarà con tutta probabilità schierato un giovanissimo del vivaio anche in considerazione del fatto che le nuove regole obbligano lo schieramento di un giovane classe ’89-’90 o più giovane;

Centrali:

– ha alle spalle importanti esperienze nei campionati di B2, nelle file dello Spoleto e del Foligno, Paolo Vergoni, classe ’83, in arrivo dalla Etruria Volley;

Nicola Chiappini, classe ’88, arriva dalla RPA, ha giocato le ultime due stagioni a Chiusi

– Il colpo di coda di fine mercato è costituito dall’importantissimo ingaggio di Daniele Servettini, (foto) classe ’89, di cartellino RPA, ultima stagione a Monteluce, giocatore rivelazione dello scorso campionato, ha iniziato ad allenarsi con la squadra di A1;

– Michele Tassoni e Andrea Bernardis (di rientro dall’Acquapendente) completano il centro

Bande:

– Luca Pasquini e Alessandro Bittoni (ufficiale la sua riconferma) costituiscono i punti fermi del reparto offensivo così come Giuseppe Morleschi e Alberto Polloni;

Opposti:

Giacomo Bastianini, come detto, arriva a portare l’enorme bagaglio di esperienza acquisito, classe ’82, originario di Siena, ha giocato in A1 e A2;

Leonardo Graziosi, classe ’90, mancino, arriva da Spoleto, può giocare anche in ricezione.

Questo quindi il nuovo volto della Libertas Volley Orvieto che si radunerà il giorno 27 agosto per un primo incontro conoscitivo e darsi appuntamento al 30 per il via ufficiale della preparazione di pre-campionato.

Le garanzie di ottimo gioco dei fratelli Pasquini, la fresca novità dei giovani in arrivo dalla Etruria, la conferma della potenza di Bittoni, aggiunte alla esperienza di Bastianini e Servettini, sembrano, almeno sulla carta, costituire un ottimo biglietto da visita per la B2. Certamente ci sarà da affrontare un campionato diverso da quelli affrontati finora, un campionato nazionale in cui, oltre al buon gioco e alla grinta, saranno protagoniste anche le trasferte e le tifoserie. A questo appuntamento la Libertas Volley si presenta con il massimo dell’entusiasmo, e con un impegno societario importante. L’augurio è che tutto questo basti a vivere una stagione tranquilla e divertente.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

3 Comments

  • Monica Riccio

    No Franca, non deve succedere, e tutti stanno lavorando perchè non succeda. Ma potrebbe succedere … Purtroppo qua da noi occorre sempre litigare e poi chi grida di più la vince … i ragazzi della Libertas si meritano lo spazio necessario agli allenamenti come gli altri per carità, tutti devono trovare posto ma occorre anche a volte inchinarsi alle categorie perchè se uno c’è arrivato proprio proprio pessimo non è … non dimentichiamoci il nome della città che viene portato in Italia … insomma Franca qualcosa si farà … già siamo costretti a vedere il basket a Porano mo se ci costringono a vedere il volley ad Acquapendente …. beh stia sicura che hanno capito male, malissimo … 🙂

  • franca

    P.S.CHIEDO SCUSA ALLA SIGNORA RICCIO,AVEVO LASCIATO LA O,MA QUESTA NOTIZIA MI HA FATTO INCAVOLARE NON è POSSIBILE CHE NON SI DIA LA PRECEDENZA A CHI è DI CATEGORIA SUPERIORE,GRAZIE

  • franca

    IO MI AUGURO CHE NON SUCCEDA.
    VI SIETE IMPAZZITI HA TUTTO IL DIRITTO DI GIOCARE AL PALAPAPININON DIMENTICATEVI CHE èSALITA IN B2 E è LA PRIMA VOLTA CHE SUCCEDE .
    FACCIO UNA PROPOSTA ALLA SIGNORA MONICA RICCI FACCIMO UNA RACCOLTA FIRME!!!
    CHE NE PENSA ??? ATTENDO UNA SUA RISPOSTA GRAZIE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com