La CLT-TERNI vince il Campionato provinciale di Serie C di pesca al Colpo 2010

Questo articolo è stato letto 5359 volte

Con la sesta prova si è concluso ieri 12 settembre sulle rive del lago di Corbara il campionato provinciale di Serie C di Pesca al colpo 2010 con la vittoria della squadra Ternana della CLT-A. Campionato sempre avvincente quello del Provinciale a squadre che rappresenta per molti pescatori il primo gradino di selezione per le categorie superiori e spesso è una vera e propria palestra di apprendimento per le giovani leve che si imbattono nell’attività agonistica. Per la cronaca la gara di ieri aveva poco da dire in quanto il podio in classifica generale era già determinato, ma la sana e genuina competizione che questo sport esprime non ha fatto di certo desistere i garisti visto l’impegno che hanno dimostrato fino all’ultimo. La giornata è stata splendida ed immediatamente breme e piccole carpe facevano la loro comparsa sotto le lenze preparate per la tecnica all’inglese ed attirate dalle palle di pastura e bachi incollati che i garisti lanciavano a corta distanza (circa 30/35 metri) e con galleggianti di 20/25 grammi. Al momento del peso in tre settori si vinceva con poco più di due kg, mentre nel settore A, le grosse breme hanno dato il loro contributo, infatti il primo faceva registrare oltre 4 kg di pesce.

La classifica di giornata ha visto la vittoria della CLT-B con 6 penalità davanti alla CLT-A con 15 e la BLUE RIVER –A con 17. La classifica finale invece dopo l’ultima prova ha visto il trionfo della CLT-A, promossa al prossimo campionato di serie B, con 52 penalità, seguita dalla CLT-B con 66, la BLUE RIVER –C con 74, la BLUE RIVER –A con 80, la SPS Valle del Paglia –Orvieto con 111, la CLT-C con 113,5, la SGL Carbon con 120,5 e la BLUE RIVER –B con 131. Si ringrazia tutta la federazione FIPSAS di Terni nella persona del presidente sig. Valter Chiari e tutti i presidenti delle società per il notevole impegno profuso nell’organizzare e coordinare tutte le gare. Prossimo appuntamento ad aprile per la stagione 2011.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *