domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Si è dimesso Antonio Luzi, il GM10 a Mascellani

Dopo l’incredibile finale contro il Bastardo di domenica scorsa, Luzi (nella foto) lascia la panchina che viene affidata a Giorgio Mascellani. Ma l’ex mister fa sapere: “Avrei lasciato anche se avessimo vinto, ormai non mi sentivo più tranquillo“.

Antonio Luzi non è più l’allenatore del GM10. Il tecnico ha rassegnato le dimissioni nella giornata di ieri, la goccia che ha fatto traboccare il vaso sembrava fosse stata il finale di gara di domenica scorsa quando la sua squadra, in vantaggio 2-0, ha subito negli ultimi 5 minuti tre gol e due espulsioni finendo per perdere. (L’articolo sulla gara di domenica potete leggerlo qui: http://www.orvietosport.it/?p=20139 ).

Ma l’ormai ex tecnico tiene a precisare che la decisione di lasciare è figlia di una situazione pregressa. “E’ una scelta personale – chiarisce Luzi- non c’erano più i presupposti per potermi esprimere al meglio, ma non c’erano più da tempo non c’entra niente la gara di domenica, avrei forse lasciato anche se avessimo vinto, i giocatori sono rimasti dispiaciuti della mia scelta ma l’hanno capita“.

Luzi era tornato a Guardea dopo 7 anni tra giovanili dell’Orvietana (unico allenatore ad aver vinto il campionato allievi regionali) e Ciconia. Tornato quindi “in patria” gli era stato affidato l’incarico di rinsaldare il rapporto tra la squadra del suo paese e il pubblico che in passato si era un po’ allontanato vista la decisione di giocare con quasi tutti giocatori di Roma. Con Luzi son tornati protagonisti in campo molti giovani di Guardea e del comprensorio. Poi dopo l’accordo col Montecchio, è stato confermato alla guida della neonata GM10.

La società ha quindi subito affidato la panchina a Giorgio Mascellani, che in passato era stato allenatore del Montecchio. Per lui esordio domenica prossima in trasferta contro l’Ortana.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

2 Comments

  • santori anacleto

    PERFETTO !!!! Ora che è stata ammainata anche l’ultima BANDIERA che era rimasta possiamo togliere anche la lettera G al nome della squadra. Complimenti VIVISSIMI alla “dirigenza TUTTA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com