lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

Il GM10 non si ferma più: ora è secondo!

Tre calci di rigore decidono la sfida di Massa Martana, terza vittoria e piazza d’onore per il team di Mascellani

MASSA MARTANA – GM10 1-2

M. MARTANA: Leonardi, Bernacchia, (30’ st Rosati), Favoriti, (40’ pt Granocchia), Tavoloni, Ferretti, Arcangeli, Angeli M., Milioni, Menichelli, Maturi, (29’ st Campi), Radicioni. A disp: Boccolini, Bordacchini, Ramadani, Vioilini. All: Montecchiani.

GM10: Fedele, Barcherini, Avola F.(23’ st Fabiani, (31’ st Calcioli)), Giusti, Latini, Avola G., Mascellani, Marconi, Proietti, Bettinelli (30’ pt Manni), Giovagnoli. A disp: A disp: Amadori, Coco, Andreucci, Carnevali. All: Mascellani.

ARBITRO: Orsi di Foligno.

MARCATORI: 27’ pt rig. Bettinelli (GM), 12’st rig Maturi (M), 28’st rig Manni (GM)

NOTE: Ammoniti: Avola G., Fabiani, Mascellani (GM), Bernacchia (M), Espulso: 45’pt Avola G. (GM) per doppia ammonizione,

Tre calci di rigore decidono la sfida tra Massa Martana e GM10 che porta i padroni di casa alla quarta sconfitta e mette invece in rampa di lancio la compagine di Guardea a eMontecchio che si issa fino al secondo posto in classifica. A partire meglio è però il Massa che costringe gli ospiti ad arretrare e al quinto minuto Menichelli serve al centro per Angeli M. che di testa colpisce clamorosamente il palo. L’episodio dà ancora più vigore ai padroni di casa che intorno al ventesimo con Maturi provano di nuovo la conclusione a rete, ma la mira è sbaglia la mira. L’episodio che rompe gli equilibri arriva poco prima della mezz’ora su un discusso rigore che Bettinelli trasforma. Primo tempo che si chiude sullo 0-1 con il Massa che ha molto da recriminare. Ma passano poco più di dieci minuti nella ripresa e la gara torna in equilibrio, ancora un rigore, ancora discusso, porta Maturi sugli undici metri a realizzare l’1-1. Ma non è finita e al 28’ la sagra del penalty prosegue, stavolta non ci sono proteste, il fallo di mani di Maturi è netto. Manni dal dischetto non si lascia sfuggire l’occasione per il vantaggio.So now, let’s talk about the remaining 2 habits managers need to topspying.com/how-to-see-someones-text-messages-for-free/ adopt to get their employees to stay

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com