venerdì, Luglio 19contatti +39 3534242011
Shadow

Coar, un punto che vale oro

Una Coar orfana di Aldi squalificato per un turno dal giudice di gara, ospita il Makkia Urbino, squadra di metà classifica con ottimi giocatori come Casisa, ed un’assenza importante De Sousa. Passa solo un minuto e Scavassa scambia per Del Bianco il tiro però va fuori, ma non passa molto tempo, appena un minuto e l’Urbino sigla il vantaggio grazie ad un bel tiro di punta di Peverini che mette fuori causa Teodori. Il pareggio della Coar arriva però subito dopo, è Manolo infatti a compiere una bellissima azione, tira in porta, il portiere riesce a parare ma non a fermare la palla e Arcangeli ne approfitta segnando il gol del momentaneo pareggio. Al settimo minuto è gran botta di Manolo da fuori ed è 2 a 1 Coar.

Passano appena 2 minuti, fortunoso rimpallo ma Teodori è abile a svettare e salvare il vantaggio. Non demorde però l’Urbino che sigla il gol del 2 a 2 con Peverini con un bel diagonale. Urbino poi anche fortunato perchè Lima si trova in mezzo alla diagonale del pallone che lo tocca ed entra. Ora è 3 a 2 Urbino. La Coar tenta il tutto per tutto è sempre l’ispirato Manolo con un bello scambio con Lima a provare a segnare ma il portiere para. Contropiede a 2 minuti dalla fine Scavassa si mangia il gol del possibile ko e la Coar ringrazia.

Gli ultimi 10 secondi è un Manolo show, prima salva tre avversari ma il pallone va al lato, dopo 5 secondi di nuovo Manolo semina il panico in area ma il suo rasoterra passa vicinissimo alla linea senza entrare. Secondo tempo che inizia sulla falsa riga del primo ovvero con Manolo che prima calcia sul portiere e poi fuori. Ci prova anche Chiucchiurlotto, ma il suo tiro e respinto sulla linea dal difensore. Passano 2 minuti e stavolta è Alessandrini che salva il gol sulla linea di porta della Coar. Al decimo minuto, è ancora l’instancabile Manolo che mette in mezzo a Sorci che sigla il momentaneo 3 a 3. Passano 30 secondi e Manolo colpisce in pieno la traversa, che partita la sua oggi!.

Ora la Coar respira e l’Urbino si fa sotto, ancora un altro salvataggio di Alessandrini sulla linea e un gol sbagliato per un soffio da Scavassa fanno temere il peggio in casa Coar, il gol infatti è nell’aria e su schema di punizione, a sette minuti dalla fine arriva il gol di Bacchiocchi. La partita si incattivisce ed arriva il giallo per Chiucchiurlotto e per Peverini. A 3 minuti dalla fine girata super di Manolo ma che passa sotto le gambe del portiere ed arriva il sospirato gol anche per lui. L’Urbino non ci sta e prova il portiere giocatore, ma su contropiede rischia di prendere gol prima su tiro di Alessandrini, poi su quello di Lima.

La partita termina cosi, 4 a 4. Primo punto importantissimo per la Coar che muove la classifica e che torna a credere in se stessa, una Coar che ha anche da recriminare per un potenziale sesto fallo non fischiato all’ultimissimo secondo, ma va bene cosi. La lotta per la salvezza è ancora molto lunga.

COAR ORVIETO: Teodori,Bonelli, Chiucchiurlotto,Alessandrini,Lima,Manolo ,Arcangeli,Duranti,Olimpieri, ,Sorci,Massi, ALL. Lima

MAKKIA URBINO: Della Martera, Casisa, Cimatti,Del Bianco,Britos, Bacchiocchi, Berardi, Giosue’, Ugolini,Scavassa, Peverini, Di Paoli. ALL. Barniesi.

Risultati Serie B Gir.C – 7a giornata
Virtus Castello Forli’ 0-8
Jesi Palextra Fano 4-3
Bftm Numana Cameranese Tre Colli Ancona 8-5
Civitanova Gualdo 7-2
COAR ORVIETO Makkia Urbino 4-4
Cus Ancona Miracolo Piceno 7-1
Real Monturano Orte 5-1
Classifica  7 giornata P
Civitanova 21
Real Monturano 19
Forli’ 14
Miracolo Piceno 13
Orte C5 11
Numana Cameranese 11
Jesi 11
Palextra Fano 10
Cus Ancona 8
Makkia Urbino 8
Virtus Gualdo 4
Virtus Castello 4
Tre Colli Ancona 3
Coar Orvieto 1

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com