lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

Mosconi fermata sullo 0-0 a Spello

Contro l’ultima in classifica esce un pareggio a reti inviolate nell’anticipo di Promozione.

JULIA SPELLO – FEDERICO MOSCONI 0-0

JULIA SPELLO: Pietraccini, Calabrese, Venanzi, Lupparelli, Asisani, Migno, Iachettini (25’st Mattioli), Cappelletti, Marchesi (43’st Donati), Luzi, Longo (1’st Sonno). A disp. Fiorelli, Fastellini, Colli, Bosi. All. Angelini.

F.MOSCONI : Marrocolo, Vita (10’st Baldinacci), Bonino, Pagnotta, Colurcio, Antichi, Sciulli, Baldini, Pimpolari (25’st Baffo F.), Baffo A., Biancarini. A disp. Mariani, Basili, Ranchino, Tiberi, Uffredduzzi. All. Pace.

ARBITRO. Biccheri di Gubbio (Catrana di Perugia e Sambi di Foligno).

NOTE: Ammoniti Calabrese, Asisani (JS), Colurcio, Sciulli, Baffo A. (FM)

Pareggio a reti inviolate nell’anticipo di Promozione tra Julia Spello e Federico Mosconi. La trasferta sul campo dell’ultima in classifica forse aveva fatto pensare alla vigilia ad un’altra vittoria per i rossublu, ma i padroni di casa con tenacia e determinazione hanno condotto una gara gagliarda meritando ampliamente il pareggio.

Assenze ancora pesanti per Danilo Pace, mancano infatti Ermini, Nulli e Menichetti, e di fatti nel primo tempo a partire meglio è la Julia Spello che con Marchesi di testa già spaventa Marrocolo dopo dieci minuti. La risposta è affidata a un Pimpolari meno lucido del solito che non approfitta del suggerimento di Vita. Proprio il giovane ex Orvietana, chiamato a sostituire lo squalificato Fabio Nulli, si è rivelato tra i migliori in campo. Col passare dei minuti però le manovre offensive dei rossoblu si fanno sempre meno incisive e prende coraggio la Julia Spello che al 21’ chiama Marrocolo all’uscita di pugno, sulla successiva conclusione di Longo, Baffo salva il risultato intercettando il pallone proprio sulla linea di porta. Anche Iachettini, con un destro potente, impegna Marrocolo prima del riposo.

La ripresa inizia con lo stesso copione: primo pericolo sempre per Marrocolo ancora una volta costretto a sventare in pugno in uscita una punizione di Marchesi. La Federico Mosconi si vede solo nelle fasi finali del match, complice anche un netto calo fisico dei padroni di casa. Baldini poco dopo la mezz’ora chiama alla deviazione in angolo Pietraccini, quindi a cinque dal termine è Baffo su punizione a impegnare di nuovo l’estremo difensore dello Spello. Finisce senza reti.Key https://writemyessay4me.org/ lessons from the eap are informing college-readiness work around the country

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com