lunedì, dicembre 5contatti +39 3534242011




6 febbraio 2008- 6 febbraio 2011
In ricordo di Renato e della famiglia Cignelli

Questo articolo è stato letto 3311 volte

Sono già passati tre anni da quando un’esplosione nella loro ditta ha portato nel cielo che per ogni festa illuminavano con i loro coloratissimi fuochi d’artificio Renato Cignelli, la moglie Rosanna Abbatematteo, Fiorenzo Cignelli e la moglie Elisabetta Trinnanzi, unico superstite di questa tragedia Giandomenico Cignelli. Il sei febbraio sarà il terzo anniversario della loro dolorosa scomparsa, soprattutto per i familiari, per gli amici, in particolar modo per quegli amici che ogni settimana scendono in campo con la maglia dell’ “E. Fanelli Castiglione in Teverina”.

Domenica sei febbraio alle 9.30 la squadra amatoriale dell’ “E. Fanelli Castiglione in Teverina” affronterà in casa il Graffignano. Dopo la gara alle 11.30 tutta la squadra andrà in chiesa per partecipare alla messa in ricordo della famiglia Cignelli, in particolar modo del loro mister Renato Cignelli, che sicuramente da quel cielo che amava illuminare con i suoi fuochi d’artificio li segue sempre. La squadra è sempre vicina a Renato ed alla sua famiglia.

Il regalo più grande di quest’anno è stato il ritorno di Giandomenico Cignelli sul campo di gioco proprio con la maglia dell’ “E. Fanelli Castiglione in Teverina”. Domenica sei febbraio i suoi ragazzi oggi allenati da Evisio Caciolla scenderanno in campo per vincere, e come sempre per il loro mister e soprattutto per sempre amico Renato.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *