mercoledì, Luglio 24contatti +39 3534242011
Shadow

Colpo di mercato in casa Arrapaho: tesserato Leonardo Guazzeroni

Leonardo Guazzeroni, vecchia e stimata conoscenza del basket orvietano, è da quest’oggi a tutti gli effetti un giocatore della Arrapaho Basket. Il colpo di mercato per il team dei “canarini” è stato messo a segno nella tarda serata di ieri grazie ad un pressing a tutto campo del tridente Moscatelli-Paloni-Baciarello. Guazzeroni, dopo l’addio all’Orvieto Basket a termine della stagione 2009/2010, è rimasto fuori dai parquet impegnato dall’attività lavorativa. Ma la tenacia Arrapaho lo ha fatto capitolare e ha accettato di tornare a giocare sulla Rupe.

Il giocatore, nato a Terni il 31.01.1976, 202 cm, pivot, frutto del vivaio orvietano, con passato in squadre militanti in serie B2 e B1 come la Stella Azzurra, Cesena, Vigevano e Cremona, S.Marino, non sarà però immediatamente disponibile alla corte di coach Guerriero. “Leonardo lavorerà molto con il suo fisioterapista per continuare il lavoro di recupero per la schiena, – dice Guerriero, – in modo da recuperare in tempi brevi la forma e tornare in campo al più presto”.  Leonardo Guazzeroni sarà dunque affidato anche alle cure del preparatore atletico Alessio Stocchetti che lo impegnerà, presumibilmente, in un lavoro individuale mirato a portarlo al più presto in maglia giallazzurra.

La notizia dell’ingaggio di Guazzeroni va in parte a sollevare il team che, con l’infortunio occorso alla mano per Carlo Pedichini nella partita contro il Trestina, (rottura della falange del mignolo con conseguente ingessatura), era finita in grande emergenza nel reparto. Per Pedichini si prevedono purtroppo tempi lunghi, si parla infatti di un mese e mezzo tra ingessatura e riabilitazione ma non appena tornerà disponibile, la batteria dei lunghi in casa Arrapaho, con l’arrivo di Guazzeroni e la garanzia di Federici, sarà dura da battere.

Intanto proseguono le manovre di avvicinamento del team in direzione di Gabriele Borri, ingaggio su cui la società di Moscatelli sta lavorando ormai da tempo. Lungaggini burocratiche e intoppi a livello di Federazione, non ne hanno ancora permesso l’arrivo ufficiale in casa Arrapaho. Alla mezzanotte del 28 febbraio sono scaduti i termini fissati dalla FIP per i movimenti tra società, tuttavia, in queste ore Paloni e Moscatelli stanno cercando il modo di ottenere una proroga e definire la trattativa in modo positivo.

Nessuna novità invece dagli uffici della Giustizia Sportiva per quanto riguarda il ricorso presentato dalla società orvietana al termine della gara giocata sul parquet del Trestina. Durante l’incontro, terminato poi con la vittoria della squadra di casa, è avvenuta la rottura del tabellone elettronico. A quanto sembrerebbe da ricorso presentato, la coppia di grigi non avrebbe preso la decisione di sospensione del match, prevista da regolamento in questi casi qualora non si disponga di un impianto di riserva omologato. Il pronunciamento sul ricorso è atteso ormai a breve. Nel caso in cui il ricorso fosse accolto al Trestina verrebbe commissionata la sconfitta a tavolino con il punteggio di 0-20.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

22 Comments

  • fiacco

    confermo!

    NB – commento modificato dalla redazione
    msg particolare per fiacco: non ho parole … (Monica)

  • augh!

    Notizia di oggi su Tutto sport: Pimpo e il Fiakko il prossimo anno all’Azzurra,pronto per loro un contratto triennale di 500 ciucci degli svizzeri a stagione!

  • giò

    Ma non abbiamo niente di meglio da fare sulla rupe che domandarci se questi ragazzi giocano per divertirsi o meno?Il punto secondo il mio modesto parere è che a molti piace parlare solo per il piacere di farlo e provocare, non sapendo che dietro a questa squadra ci sono ragazzi che impegnano gran parte del loro tempo in questo progetto perchè ci credono,amano il basket e non gli interessa se giocano 5 minuti o 40 e sorridono copiaciuti leggendo certi commenti, perchè significa che il loro obiettivo l’hanno raggiunto creare una bella realtà che fa parlare ..anzi soprattutto sparlare!!Mi fa piacere che monica (che consiglio di ingaggiare come legale della squadra)ma soprattutto il coach abbiano risposto in maniera esauriente..bravo Marco così si fa ..ma se va bene a voi prende Guazzeroni io non ho capito dove sta il problema????
    E poi come si fa a parlare di quale sia lo spirito della squdra se non se ne fa parte..lo saprà la società quali scelte servono alla squadra se sono mezzi rotti mica è colpa di nessuno!!!!!
    Ci vediamo sabato 12 alla partita !!!Accorete numerosi!!!!!

  • orvietano

    forse è stato interpretato male io non volevo criticare nessuno soltanto sapere come stavano le cose

  • Franca

    Grandissimo Guerriero e grandissima la signora MONICA .
    sono convinta che alcuni di quelli che criticano non vengono nemmeno a vedere le partite,perchè sò nati x criticà…………e fatela finita!!!!!!!FORZA ARRAPAHO.

  • fiakkosenior

    Pimpolari sei sempre in mezzo…fossi carino almeno!
    per tutti gli altri: non rompete tanto e venite a tifare a Porano…
    …AUGH!

  • tifosi incazzati

    ma a orvieto sapete solo criticare.ma gli arrapaho sono vostri? ce mettete le soldi , gli sponsor se gli arrapaho decidono di prendere anche stoudimere, o salucci cosa ve ne frega voi?. ….invece di applaudire gli arrapaho state sempre a criticare o ad andare contro qualcuno o a dire che so spocchiosi..ma che spocchiosi stanno invece facendo bene a creare una squadra forte.. e chi lo dice che se devono solo divertirsi ? Lo dite voi, nn loro.vogliono vincere e avere una squadra forte..io li seguo da sempre e conosco tutti . se nn vi piacciono gli arrapaho, fatevi una società vostra e fate giocà che ve pare.!!! nessuno ve l’ha ordinato e nessuno vi ha detto che cosa hanno deciso di fare gli arrapaho…e poi i tifosi degli arrapaho veri, che vanno anche in trasferta sanno le cose: w.borri è infortunato da un mese e mezzo, gino lo sanno tutti che un ottimo giocatore ,ma nn tutti sanno che arbitra e che spesso non c’è a giocare , e il pimpolari non gli piace giocà da sotto canestro ma gli piace gioca fuori .. quindi regà..pensate a tifare per loro !

  • Monica Riccio

    dunque, premesso che un allenatore, un presidente, un dirigente o un accidenti che volete, non è tenuto a dare spiegazioni a nessuno se non alla squadra stessa del perché assume qualsiasi scelta, premesso che l’unica risposta che dovrebbero tutti dare ai tifosi e agli appassionati è la vittoria, io credo che Guerriero sia stato fin troppo chiaro
    premesso che ovviamente la mia è solo una opinione e non certo la voce ufficiale della società alla quale in nessun modo sono legata economicamente e quindi non me ne viene nulla dal difenderne l’operato (e cmq io per prima ho accusato l’operato stesso della società in tempo di crisi)
    io penso che sta storia del “era nata per divertirsi” ha stancato ormai tutti
    io credo che quelli che ora sono nel roster non vengano crocefissi ad ogni gara, non credo che guerriero (magari paloni mi sembra più adatto) usi la frusta o la carabina, moscatelli mi sembra una persona molto in gamba, gli sponsor che li sorreggono mi sembrano molto soddisfatti
    secondo me si divertono tutti un mondo, anche perché chi non si divertiva credo abbia lasciato il gruppo
    ora il campionato FIP Promozione è un campionato, non è il torneo del “tira cipolla”, un campionato o si fa o non si fa, non è che uno spende soldi, energie, sabati e domeniche in giro per l’Umbria solo e solamente per divertirsi
    secondo me questi ragazzi, se volessero solo divertirsi, saprebbero bene come impiegare le loro giornate
    un campionato, a qualsiasi livello, è una assunzione di responsabilità, verso se stessi, e verso pure quelli che, a vario titolo ci hanno messo i capitali
    perché maglie, borse, affitto delle palestre, ecc. non le passa la mutua sia che te ti diverti sia che te sei triste come un gufo
    ora io non voglio parlare per la squadra, lungi da me, io voglio parlare solo come appassionata che li segue da quando a Bolsena erano più quelli in campo che quelli sugli spalti, e quello che vedo è un bel gruppo di gente, per carità non sono certo professionisti, non sono certo da ingaggi folli, ma sono gente che si impegna, suda e incassa vittorie
    se facessero tutto questo e neanche si divertissero sarebbero una decina di deficienti, cosa che non credo
    Ok che sono nati per divertirsi, ok che sono nati per stare in forma, ok che sono nati per trovare una alternativa all’Orvieto Basket che fa egregiamente il suo di campionato ma ha altre esigenze e altri obiettivi, ok i fantaarticoli di Pimpo, ok Janny e Obi-Wan Brunori, ma questo team non è una barzelletta venuta bene
    questo team è un gruppo di ragazzi (si ok pure Gianni e lui mi pare più ragazzo di tanta gente che conosco e che sulla carta d’identità è ragazzo davvero) che si diverte, ma si impegna, si allena ai limiti delle umane possibilità dividendosi tra studio, lavoro e famiglia, spesso facendosi da parte per far spazio ad altre squadre se necessario, con la solita simpatia
    ora se io fossi guerriero, che credo alleni senza prendere un centesimo, mi romperei pure io le scatole a sentirmi considerato il coach della squadra della zonetta (con tutto il rispetto per la zonetta), questa gente ha messo su un team, non un’asilo per rottami del basket locale, questi giocano il loro basket
    la scelta di rinforzarsi sia verso Guazzeroni sia verso Borri mi pare normalissima, perché il loro obiettivo è fare bene, se dovevano far ridere potevano prenotare il Mancinelli a ora de cena …
    io veramente non capisco sta cosa del “so nati per divertirsi” … ma perché je stamo a mena’?????

  • orvietano

    mi farebbe piacere sentire quello che pensano i giocatori e l allenatore tutto qui…..se qualcuno legge e risponde mi fa piacere altrimenti pazienza

  • coach marco guerriero

    A ME NN PIACE RISPONDERE IN GENERALE, MA QUESTA VOLTA LO FACCIO PERCHè CHIAMATO IN CAUSA. LO FACCIO IN SIMPATIA E NELLO STESSO TEMPO FACENDO CAPIRE DELLE COSE A” ORVIETANO “CHE FORSE NON HA BEN COMPRESO DEL VERO PROGETTO ARRAPAHO.LA SCELTA DI LEONARDO INTANTO è STATA FATTA DALLA SOCIETà , CONCORDE CON ME E CON LA SQUADRA, VISTO CHE GLI ARRAPAHO SCELGONO TUTTI INSIEME , RIUNENDOSI MA SOPRATTUTTO PER UN ESIGENZA TECNICA LEGATA ALL’INFORTUNIO GRAVE ALLA MANO DI CARLO PEDICHINI; SE CI FOSSERO STATE PERPELSSITà O ALTRO , AVREMMO DECISO IL CONTRARIO, QUESTO è FUORI DISCUSSIONE.SECONDA COSA DA SOTTOLINEARE è CHE LEO è UN RAGAZZO UMILISSIMO E QUANDO CI ABBIAMO PARLATO E LO ABBIAMO INCONTRATO,CI HA FATTO CAPIRE SUBITO LE SUE ESIGENZE DI DOVER ACQUISIRE UNO STATO DI FORMA TALE DA POTER GIOCARE E DARCI UNA MANO PIU AVANTI, ENTRANDO IN PUNTA DI PIEDI NELLO SPOGLIATOIO E SENZA CREARE SITUAZIONI CHE QUALCUNO PENSA O IMMAGINA , DI RUBARE CHI O CHE COSA A QUALCUNO!.POI , E MI OSTINO NUOVAMENTE A FARLO, VOLEVO SPIEGARE A TUTTI CHE QUESTA SQUADRA , IN QUESTA STAGIONE, STA AFFRONTANDO UN CAMPIONATO NON DI CSI E DLF(DOPO LAVORO FERRIOVIARIO), MA UN CAMPIONATO DI SERIE D FIP, COMPETITIVO, DOVE CI SONO FORMAZIONI CHE HANNO GIOCATORI DAL PASSATO DI C1 E C2 CHE VOGLIONO VINCERE.IL GRUPPO DEGLI ARRAPAHO VUOLE DIVERTIRSI CERTO, MA NN VUOLE CERTO ANDARE IN CAMPO A FARE LA VITTIMA SACRIFICALE, O COME QUALCUNO PENSA DI ESSERE LA SQUADRA SIMPATIA. QUESTO MI DA MOLTA NOIA, E CONTINUO POI A LEGGERE CHE GLI ARRAPAHO SONO LA SQUADRA DEL “RIDERE E DELLO SCHERZARE”, CHE DEVO TUTTI GIOCARE, CHE DEVO TUTTI VENIRE A DIVERTIRSI. STA COSA MI HA UN PO SCOCCIATO SONO SINCERO !
    QUESTA SQUADRA HA UNO SPOGLIATOIO FORTE ,SI ALLENA PER MIGLIORARSI SEMPRE NEI SINGOLI E PER VINCERE,E SI INCAZZA SE NON VINCE ; CHE SI BATTE PER IL RISPETTO E PER LE COSE GIUSTE, COME IL RICORSO DI TRESTINA ( UNA PARTITA PERSA PER LA MALAFEDE DEGLI ARBITRI), LOTTANDO SEMPRE E CMQ SUL CAMPO . IL GUAZZA FARà PARTE DI QUESTO GRUPPO , PERCHè QUESTO GRUPPO VUOLE IL GUAZZA,PUNTO E NON CI SONO ALTRE SPIEGAZIONI DA DARE A NESSUNO ! .LEONARDO FORSE GIOCARà QUALCHE PARTITA ADESSO , E DECIDERà POI,PER LA PROSSIMA STAGIONE SE LE PREVISONI DI UN PASSAGGIO AL CAMPIONATO SUCCESSIVO SI CONCRETIZZANO.SONO ORGOGLIOSO DI ALLENARE STI RAGAZZI E DI QUELLO CHE STI RAGAZZI STANNO FACENDO E DI QUELLO CHE VOGLIONO FARE NEL PROSSIMO FUTURO. SI SONO AVVICINATI MOLTI AGLI ARRAPAHO , MA SI SONO ACCORTI CHE QUI SI FANNO LE COSE SERIE, SI LAVORA IN PALESTRA, CI SI ALLENA DURO, E CI SI ALLENA ANCHE PER CONQUISTARSI UN POSTO NEI 12 PER LA PARTITA. NOI ,IO IN PRIMIS, NON ABBIAMO PRECLUSO A NESSUNO DI VENIRE A GIOCARE CON GLI ARRAPAHO, MA PARECCHI PESANDO CHE FOSSE UN PASSATEMPO HANNO PENSATO BENE DI VENIRE, NON VENIRE,DIRE CHE VUOL GIOCARE E POI ALLA CONVOCAZIONE INVENTAVANO SCUSE PER NON FAR PARTE DI QUESTO GRUPPO, LASCIANDO LA SQUADRA INCOMPLETA IN DIVERSE PARTITA DI INIZIO STAGIONE. NESSUNO HA FATTO MAI, DRAMMI O ACCUSE MA ALLO STESSO TEMPO LO SPOGLIATOIO, NN CERTO IO COME COACH ,HA FATTO SELEZIONE.. , QUINDI BASTA CON COMMENTI E CRITICHE SU SITUAZIONI CHE NON VIVETE.PER FAVORE VE LO CHIEDO. GLI ARRAPAHO SONO UNA REALTà DEL BASKET DI ORVIETO, E CREDO CHE LE 150 PERSONE AL DERBY CONTRO LA LEO NE SONO STATE LA DIMOSTRAZIONE. SE A QUALCUNO NN PIACE QUESTA SQUADRA, QUESTO NUOVO SPIRITO, LO RISPETTO, SENZA PROBLEMA, MA LA CRESCITA E GLI OBBIETTIVI, CHE NN HO DETTATO O VOLUTO IO , MA I DUE PRESIDENTI DAVID MOSCATELLI E DAMIANO PALONI E TUTTI I RAGAZZI, SONO ALTRI. CMQ “ORVIETANO” SIAMO BEN FELICI DI VEDERTI A VEDERE I NOSTRI ALLENAMENTI E LE NOSTRE PARTITE !AUGH

  • Tifoso

    Gli Arrapaho sono nati per divertirsi e vincere, per dimostrare che il basket è per tutti, per tenersi in forma, per stare insieme. Tutto il rispetto per il Guazza, ma possibile che alcune persone, anche all’interno della squadra non riesce ancora a capire lo spirito? Veramente vincere fa diventare così spocchiosi? Si è infortunato Carlo Pedichini? C’è Petritaj (giocatore fortissimo se messo in condizione). C’è Pimpolari (lasciatelo giocare dove vuole, lo fa per divertirsi). C’è W.Borri (il tiro all’indietro più brutto e funzionale del centro Italia). Siamo però tutti contenti per l’arrivo di Leonardo. Alla prossima sconfitta aspettatevi l’ingaggio di Stoudemire. E poi quello di Salucci (sono in ordine crescente di forza).

  • tifosoarra

    x orvietano:”eeh vabbè vuol dire che io mi trovo nel ballo…eeh continuo a ballare!Io ballo” “voi ballate?” “Io ballo!”

  • Osservatore

    Per Orvietano.
    non penso che ci voglia l’ allenatore per spiegare le intenzioni di questa squadra. Come tutte vuole divertirsi,migliorare nei singoli e nel collettivo e soprattutto vincere

  • orvietano

    io mi chiedo solo una cosa…….se gli arrapaho hanno deciso di diventare una nuova realtà nel basket orvietano le scelte che stanno facendo sono ottime e sensate però da quello che sapevo la società era nato con lo scopo di far divertire e far giocare quei ragazzi che avevano avuto meno occasioni quindi credo che sia giusto un intervento magari dell allenatore per spiegare quali siano le reali intenzioni di questa squadra

  • Franco

    Forza Arrapaho ! Speriamo bene nel ricorso quando le cose si mettono
    cosi’ e’ difficile vincere !!! Il ri – ritorno del Guazza al basket orvietano….nun ce credo
    Me sembra che faccia un po’ fatica a giocare da noi un lungo che lo scorso anno a 34 anni lo mandano in penetrazione quando a campato una vita fuori orvieto , come ricorda Monica (complimenti per il lavoro che svolgi e la possibilita’ che offri con questo servizio), a gioca spalle a canestro…..e poi nu la mettesse dentro ….
    il basket e’cambiato ma famo fa le cose che fanno meglio ai giocatori..
    Leo me loricordo , e’ 20 anni che seguo la pallacanestro orvietana maschile e femminile , e se mi permettete quando era partito da orvieto SE DAVA IL PALLONE SUI PIEDI ! Tornato da noi nel 2005 non era proprio lo stesso….Si giocatore di orvieto… maturato fuori
    FORZA ARRAPAHO FORZA GUAZZA

  • tifoso

    se pimpolari si decidesse a fare il ruola che la sua fisicità gli permette(ovvero il5 e non il 3)non avreste bisogno…però siamo molto contenti del guazza!!!

  • tifoso orvietano

    Questo ritorno ci sta e’ un grande e lo ha dimostrato negli anni passati fuori da orvieto e da noi…si e’ sempre impegnato e dato il massimo daje guazze!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com