venerdì, Luglio 19contatti +39 3534242011
Shadow

Tempo di bilanci in casa del Montegabbione Calcio a 5

Tempo di bilanci in casa del Montegabbione Calcio a 5. Dopo le prime otto giornate del campionato provinciale di serie D, la compagine del presidente Polverini vola al secondo posto in classifica, con 19 punti e la qualificazione alla fase finale di coppa. Come si passa dal terzultimo posto della scorsa stagione alle esaltanti vittorie di questo campionato? Per saperne di più, ne parliamo con il diesse Fabrizio Tiberi ed il presidente Moreno Polverini.
Buongiorno, Tiberi. Come spiega questa splendida inversione di rotta?
In primo luogo, ha pesato l’esperienza accumulata in quindici anni di calcio a cinque, prima come giocatore ed ora nella doppia veste di capitano e dirigente. L’anno scorso è stato avaro di soddisfazioni ma utilissimo per capire come migliorare squadra e società.

Può illustrare meglio quest’ultimo punto?
Senza alcuna presunzione, ho, forse, capito meglio di altri il potenziale di elementi che, in molti, giudicavano non adatti oppure demotivati.

Un direttore sportivo sempre in prima linea? E’ questo il modello che propone?
L’intera società ha voluto, fin dall’inizio, vivere a stretto contatto con la squadra, partecipando,
come normali giocatori, alle sedute di allenamento ed alle gare ufficiali.  Oggi, invece, possiamo dire di aver capito per primi che, senza l’impegno quotidiano, il mecenatismo non basta più.

Se dovesse fare un nome, come simbolo di questa prima parte di stagione?
Domanda difficile. Ringrazio tutti i nuovi arrivi che, per seguirci, hanno rinunciato ad opportunità molto più remunerative. Scelgo,tuttavia, come simbolo, il nostro mister Stefano Cupello, tecnico con più di dieci anni di esperienza nel futsal e vero uomo di sport.

Presidente Polverini, come ci si sente a stare così in alto?
La mia felicità è doppia sia per i risultati sportivi sia per aver creato una nuova realtà in un territorio storicamente a digiuno di calcio a 5.

La domanda è d’obbligo. Dove volete arrivare?
Dobbiamo fare sempre meglio. In una realtà puramente dilettantistica, puoi raggiungere gli obiettivi solo tirando fuori il meglio da tutti, società e giocatori. Io, per primo, ho difficoltà a dividermi tra passioni personali, lavoro e famiglia ma sono, sempre, in prima linea per dare la giusta carica.

Chi vuole ringraziare?
In primis, i ragazzi che sono con noi dall’anno scorso e, subito dopo, i nostri sponsor. Autotrasporti Marchetti, che ci accompagna in quest’avventura fin dai primi passi e CrediUmbria e Readytec che si sono unite a noi quest’anno.
Per finire, auguro a tutti gli sportivi un felice Natale ed uno splendido 2012.Медикаментозная терапия как правило, для лечения грибка на губах применяются местно https://www.skyortho.com.ua действующие препараты

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com