giovedì, settembre 29contatti +39 3534242011




Oasi Juniores: a tre punti dalla vittoria del campionato

Questo articolo è stato letto 1911 volte

Ultima giornata decisiva per i ragazzi della juniores di mister Bellini, con una vittoria contro il Deruta la squadra si aggiudicherebbe la vittoria del campionato juniores.  Nelle ultime due gare i ragazzi hanno battuto Real Torgianese e Omnia Terni.

Nella gara contro la Torgianese, dopo aver sprecato due ghiotte occasioni per andare in vantaggio, Oasi sotto di tre gol nel primo tempo. Il secondo tempo è tutto dell’ Oasi, passano pochi minuti e subito ci prova Concarella, palla sul palo, su ribattuta è pronto Simoncini che sigla il tre a uno. Pressione dell’Oasi che trova la seconda rete con Corradini. A siglare il pareggio ci pensa Salomone. A dieci minuti dalla fine doppietta di Corradini, la gara si chiude sul tre a quattro.

Decisamente più facile la gara contro l’ Omnia. L’ Oasi parte subito bene passano pochi minuti Oasi in vantaggio con Concarella. Al doppio vantaggio ci pensa Del Turco. Due errori difensivi permettono all’ Omnia di raggiungere il pareggio. L’ Oasi deve assolutamente vincere per restare in testa alla classifica. Risultato finale sei a tre per l’ Oasi. A segno Concarella, due reti per Del Turco, a segno anche Corradini, Milani e Cecio.

Tutto si deciderà mercoledì prossimo a Deruta. Il Gadtch, sotto di un punto rispetto all’ Oasi giocherà in casa contro la Real Torgianese.

Mentre la juniores si avvicina all’ ultima gara di campionato avendo come obiettivo la vittoria del campionato, la prima squadra sarà impegnata sabato pomeriggio al Pala Papini contro il Truffarelli, alla ricerca di tre punti per la salvezza.

Sabato scorso nella gara contro il Mounting Foligno pareggio per due a due per i ragazzi di mister Seghetta, Oasi a quota 29 punti. Ultima gara di campionato contro il Santa Maria degli Angeli.

 

Oasi 29
Perusia S. Erminio 27
S. M. Angeli 26
Monteleone 26
Bastardo 25
Circ. Acli Giovanni XXIII 21

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *