giovedì, settembre 29contatti +39 3534242011




Salvezza Oasi. La C1 è ancora nostra

Questo articolo è stato letto 2008 volte

Si conclude nel migliore dei modi questa settimana per l’ Oasi calcio a 5.  Dopo la vittoria del campionato della squadra Juniores, anche i ragazzi di mister Seghetta regalano una bella soddisfazione al presidente Mocetti, raggiungendo la salvezza diretta.

Con la vittoria per due a uno nell’ ultima giornata di campionato la squadra conquista i tre punti fondamentali per la permanenza in C1, meritatamente conquistata lo scorso anno.

Ultima di campionato decisiva, o si vince o si rischiano i play out. E vittoria è stata, i tre punti più importanti di tutto il campionato.  Match salvezza per la squadra allenata da mister Seghetta, Santa Maria degli Angeli costretta, aldilà del risultato, ai play out.

Passano dieci minuti Santa Maria pericoloso con Rancricchia, Oasi in avanti con Valeriani.  Oasi pericolosa prima con Nobu poi con Capoccia, palla sul palo. Il primo tempo si conclude sullo zero a zero. Inizia la ripresa, subito Oasi in avanti con Casantini, palla di poco fuori. Il Santa Maria cerca il vantaggio con Rancricchia. Al 16’ uscita di Bonelli che devia la conclusione di Geremia. Al 21’ momentaneo vantaggio per la squadra di mister Boranga, rete di Ceccarelli. Rincorsa Oasi, che deve assolutamente vincere. Al 25’ arriva il pareggio, Biancarini dalla destra lancia Capoccia che sigla l’ uno pari. Diverse occasioni sprecate dall’ Oasi, la rete decisiva arriva durante il recupero, a segno Nobu.

L’ Oasi conquista la salvezza diretta e resta in C1.

Santa Maria: Menichelli, Spaccini, Geremia, Rancricchia, Donati, Melensi, Di Natale, Mazzoli, Aristei L., Ceccarelli. All. Boranga.

Oasi: Bonelli, Casantini, Dionisi, Nobu, Biancarini, Valeriani, Settimi, Capoccia, Salomone, Corradini, Pifferi. All. Seghetta.

Arbitri: Ramacci e Formica di Gubbio.

Reti: Ceccarelli, Capoccia, Nobu.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

2 Comments

  • Moreno

    Sinceri complimenti a tutta la squadra e alla societa’ dell’Oasi bravo Egisto la tua competenza legata alla tua passione sicuramente hanno lasciato il segno in un campionato difficile.
    Ti ricordi i primi tornei di calcetto poi calcio a 5 poi futsal come è chiamato ora noi siamo stati i primi alla meta’ degli anni 80 ad iniziare questo sport nelle nostre zone dove tu non giochi piu’ ma sicuramente ti stai divertendo come allora.
    Bravo e in bocca al lupo per il futuro.

    P.S.
    Eventuale over 40 pensami.

  • Riccardo Fatone

    MAI TITOLO FU’ PIU’ APPROPRIATO , SABATO SIETE ANDATI A PRENDERVI QUELLO CHE ERA VOSTRO E CHE PER TUTTO IL CAMPIONATO AVETE AMPIAMENTE MERITATO. FACCIO I COMPLIMENTI ALLA SOCIETA’ A TUTTI I RAGAZZI E SOPRATUTTO AL MIO AMICO EGISTO CHE CON LA SUA UMANITA’ E LA SUA PROFESSIONALITA’ A CONDOTTO QUESTA PICCOLA SOCIETA’ AD UN RISULTATO STORICO. BRAVI TUTTI , EGI SEI UN GRANDE , MA QUESTO GIA’ LO SAPEVO…..A PRESTO UNA BELLA CENA TUTTI INSIEME A FESTEGGIARE !!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *