lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

Amatori, i verdetti del campionato. Via ai quarti di Coppa

Nonostante il campionato sia stato ufficialmente già deciso nel turno precedente con il ritorno dello scudetto sulle maglie dell’Orvietana Amatori, tutte le squadre onorano il proprio impegno giocando fino all’ultimo secondo ogni partita della giornata conclusiva.

Chiude con la vittoria esterna sul campo del Ferentum il Newarc di mister Chiarotti che battendo per 2 a 0 i padroni di casa, conferma il secondo posto in campionato a + 2 sull’Allerona. Per gli amanti della statistica da segnalare che proprio il Newarc con Chiarotti alla guida, subentrato a Tempobono alla quarta di andata, ha avuto lo stesso rendimento dell’Orvietana Amatori con 30 punti realizzati in 19 partite. Pesano notevolmente sulla classifica degli ex campioni in carica le due sconfitte subite da Fanelli ed Allmatic nelle prime tre giornate.  Vittoria e podio assicurato anche per l’Allerona che batte 3 a 1 il Ficulle e conserva insieme a Newarc e Allmatic, l’imbattilità interna non registrando sconfitte in campionato fra le mura amiche.

Senza dubbio un grande risultato per i ragazzi di mister Giampaolo Graziani che possono gioire anche per la seconda miglior difesa del campionato dopo quella dell’Orvietana Amatori. Finisce 4 a 2 fra Allmatic e Stella Azzurra con capita Crocchia e compagni che chiudono il campionato registrando il miglior attacco insieme al Newarc con 57 reti all’attivo e solamente 2 sconfitte subite. Gran parte del merito va dato al duo d’attacco Petrangeli-Perazzini,   capaci di mettere a segno 30 reti in totale. Mette il suo sigillo anche nell’ultima di campionato il bomber Francesco Procaccini che grazie alla sua rete trascina alla vittoria il Fanelli Castiglione sul Baschi.

I 21 centri in campionato  valgono al numero 99 del Castiglione il titolo di capocannoniere davanti a Petrangeli (19 reti) e Prosperi (14reti). Nonostante la superiorità numerica il Baschi incassa l’ottava sconfitta stagionale e festeggia la conquista della prima Coppa disciplina che, oltre ad essere un prestigioso riconoscimento per quello che rappresenta,  permetterà a Chiasso e compagni  di disputare la Coppa Umbra regionale della prossima stagione. Con la vittoria all’ultima giornata sulal Colonnetta, la Torre di mister Morelli stacca il Ficulle ed agguanta in classifica proprio il Baschi, prossimo avversario nei quarti di finale di Coppa di Lega. Passerella trionfale per l’Orvietana Amatori che contro il Graffignano conquista la vittoria numero 15 di questo campionato e festeggia nel migliore dei modi il recente titolo conquistato per la quarta volta negli ultimi 5 anni.

Ancora una volta è stata la difesa, con sole venti reti al passivo, a fare la differenza sulle dirette avversarie, soprattutto per consacrare l’Orvietana Amatori come l’unica squadra imbattuta in trasferta.  La serie positiva più lunga di questo campionato resta però Allmatic con 15 partite utili consecutive (dalla 1° alla 15°), avanti all’Orvietana che ne conta 14 (dalla 1° alla 14°). Chiusi i giochi per il campionato, in questo week-end torneranno in campo le otto squadre qualificate ai quarti di finale di coppa. Anche in questa competizione è l’Orvietana Amatori a partire con i favori del pronostico ma la voglia di riscatto delle squadre avversario potrebbe riservare, come già accaduto nelle precedenti edizioni, l’ennesima sorpresa.

 

 

 

RISULTATI XXII^ giornata

GSD FERENTUM                    AM NEW ARC                        0 – 2

Sacripanti Andrea

Mosconi Patrizio

 

AC ALLERONA                     AMATORI FICULLE              3 – 1

Prosperi Cristiano 2                               Marian Ionut

Albani Leonardo

 

TORRE S. SEVERO                GS COLONNETTA                 2 – 1

Capretto Cristiano                  autogol

Braciaglia Alessandro

 

FANELLI CASTIGLIONE       AMATORI BASCHI                1 – 0

Procaccini Francesco

 

ORVIETANA AM                   GSD GRAFFIGNANO             2 – 0

Menna Antonello

Brozzi Paolo

ALL MATIC                           STELLA AZZURRA               4 – 2

De Felice Andrea                   Farina Flavio

Petrangeli Matteo 2                 Golfieri Michele

Perazzini Alessio

 

 

CLASSIFICA FINALE

 

Qualif. Campionato regionale 2012/13: ORVIETANA AMATORI

Qualif. Coppa umbra regionale 2012/13: NEWARC, ALLERONA, AM. BASCHI

COPPA DISCIPLINA: AM. BASCHI

CLASSIFICA MARCATORI

1° PROCACCINI FRANCESCO FANELLI CASTIGLIONE 21 reti

2° PETRANGELI MATTEO ALL MATIC 19 reti

3° PROSPERI CRISTIANO AC ALLERONA 14 reti

FARINA FLAVIO STELLA AZZURRA 12

PRESENTI PAOLO ORVIETANA AM 11

PERAZZINI ALESSIO ALL MATIC 11

MARINI ROMANO GSD GRAFFIGNANO 10

FUJIKAMA TOMOKI ORVIETANA AM 10

PACI DANILO ASD ORVIETANA AM 9

GRASSINI LUIGI ALL MATIC 9

UBALDINI EMANUELE AM NEW ARC 9

CHIASSO P. PAOLO AM BASCHI 8

FROSININI LUCA ASD ORVIETANA AM 8

DINI DANIELE AM NEW ARC 8

VINCENTI LUCA GS COLONNETTA 8

RICCI DAVIDE E.FANELLI 8

 

 

COPPA DI LEGA – QUARTI DI FINALE

 

 

AM.BASCHI-TORRE SAN SEVERO LUNEDI 21 MAGGIO ORE 21,00 MONTECCHIO

ALL MATIC-ALLERONA SABATO 19 MAGGIO 15,30 CASTEL GIORGIO

NEWARC-F.CASTIGLIONE LUNEDI 21 MAGGIO ORE 21,00 ANTISTADIO CICONIA

ORVIETANA AM.STELLA AZZURRA DOMENICA 20 MAGGIO ORE 10,30 CASTEL GIORGIO

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

  • giubbo

    adesso onorate la squadra dell’orvietana. questa mattina ( domenica alle ore 10.30 ) è andata in scena a castel giorgio l’ennesima partita bufala ai nostri danni. parlo della stella azzurra. durante le partite di campionato si è assistito a partite dove sarebbe stato sufficente un solo arbitro anzichè la terna e per un quarto di finale come quello di questa mattina la terna non c’era. ( vabbe ma tanto l’orvietana contro la stella azzurra vince facile mandiamo solo un arbitro. ) tale arbitro , incompetente non ha convalidato un gol (” la palla non è entrata fatela finita ” quando il loro difensore ci ha detto di averla presa dentro ) , ci ha negato un rigore netto ( mani in faccia sul nostro attaccante ) , abbiamo preso 2 pali e una traversa mettendo alle corde quella che è definita una grande squadra quando tutto questo grande squadrone non è. mi mangio le mani se penso che eravamo contati e senza riserve. ci ha espulso un giocatore quando loro hanno fatto falli a destra e sinistra senza meritare mai un cartellino rosso. poi venitemi a dire che le squadre di orvieto non sono tutelate. il rigore se lo avesse accordato avrebbe riaperto la partita sul 2-1. è una vergogna. piu ci si avvicina alle squadre di orvieto e piu ci si vede penalizzati. adesso scrivete il vostro articolone celebrando la GRANDE IMPRESA dell orvietana che si libera facilmente della povera stella azzurra, ma i ” campioni ” sono stati messi alla corda nel primo tempo prima che l arbitro decidesse di entrare con il suo protagonismo ricordandoci anchee nell’ultima uscita stagionale che le squadre di orvieto sono tutelate e che nessuno può cercare di andargli contro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com