lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

Nuove norme sport: presto obbligatori defibrillatori. Azzurra c’è da tempo

Nuove e più severe regole sono previste per chiunque pratichi un’attività sportiva anche se non agonistica o amatoriale: ci sarà infatti l’obbligo di «idonea certificazione medica». Il provvedimento tende a salvaguardare la salute dei praticanti di ogni tipo di sport ed evitare un’improvvisazione che a volte espone anche a rischi elevati. Il decreto prevederà l’obbligo di una «idonea certificazione medica e di linee guida per l’effettuazione di controlli sanitari» che dovranno dunque essere ripetuti nel tempo. Verranno anche resi obbligatori per tutte le società sportive, sia professionistiche che dilettantistiche, la dotazione e l’impiego di defibrillatori automatici e altri dispositivi salvavita. Tutta la regolamentazione per le pratiche sportive dovrà comunque essere oggetto di un ulteriore esame che dovrà concludersi con un’intesa fra il ministero della salute e quello del turismo.

Il decreto Balduzzi comincia a centrare il problema. L’obbligo per tutte le società sportive, sia professionistiche che dilettantistiche, a dotarsi di defibrillatori automatici è un momento storico. E ancora più importante che il decreto non parli di impianti ma di società sportive.

Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto, con la guida e la collaborazione degli Amici del Cuore di Orvieto, Orvieto cittacardioprotetta ed Hutility, si comporta così da anni. Anzi è certa di essere la prima e forse unica società sportiva ad essere dotata di defibrillatore e di avere da anni atlete, allenatori e dirigenti esperti in rianimazione cardiopolmonare fino all’uso del defibrillatore. Gli allenamenti della squadra sono in questo periodo con sedute mattutine e pomeridiane ma ciò non impedirà il corso di laico rianimatore di primo soccorso. Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto ha posizionato il defibrillatore in un vistoso totem nel Palazzetto dello Sport di Porano ma ha un altro defibrillatore sempre Saver One fornito dalla azienda Hutility di Orvieto nella borsa a seguitoi della squadra sia che si alleni ad Acquapendente sia che vada ad Ancona per una amichevole.

 For the frustrated officials custom college paper who oversee interscholastic sports in the state, that was enough

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com