giovedì, Luglio 25contatti +39 3534242011
Shadow

Ciotti Pallavolo Orvieto superata nel mercoledì di Coppa: Spoleto fa suo il derby 3-1

Registra la sua prima sconfitta la Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto che, nel turno infrasettimanale di Coppa Italia valevole per la seconda giornata del girone 8, cede in casa alla Monini Spoleto per 3-1.

Un derby che comunque era cominciato nel modo giusto per il collettivo di coach Lisei capace, grazie agli attacchi di L. Pasquini e Belli ben smarcati dal regista Marini, di incidere subito (10-6) e di continuare a gestire il punteggio nonostante la contro-offensiva ospite (15-11; 23-18); sul 24-20 a favore, però, gli orvietani non riescono nel guizzo risolutivo e, commettendo anche qualche errore, consentono agli spoletini di rientrare (24-24): le sorti della frazione, quindi, vengono decise ai vantaggi che alla fine premiano il sestetto di Mechini sul 31-29 dopo diversi set-point avuti da ambo le parti.

Al rientro in campo i gialloblu sembrano non risentire dell’epilogo precedente e, superato l’equilibrio iniziale, si portano con Fuganti e Belli sul 12-10 mantenendo inalterate le distanze fino al 2° time-out tecnico (16-14); Spoleto, però, si dimostra ancora avversario coriaceo e, trascinata dall’opposto Vigilante, ricuce lo strappo piazzando il break decisivo (24-18); Orvieto ci prova, ma lo score viene prontamente fissato sul 25-21.

Convoglia in un’unica direzione, invece, l’andamento del terzo parziale con il team della rupe sempre a condurre: Chiappini e Vergoni dicono la loro al centro così come ai lati Fuganti e Belli (10-5; 17-11; 21-16) con la pratica successivamente in archivio sul 25-19.

Nel quarto set si procede in parità fino al 1° time-out tecnico perché sono poi Grechi e co. a sferrare un allungo di +3 che risulterà determinante: sebbene, infatti, Vergoni, L. Pasquini, Belli e Fuganti non mollino, la Monini effettuando regolari cambi-palla conserva il prezioso “tesoretto” fino ad arrivare a siglare il 25-21 che vale l’intera posta in palio.

Probabilmente visto il risultato finale resta un po’ di amaro in bocca per non aver sfruttato al meglio alcune opportunità presentatesi che magari potevano disegnare il match in un’altra maniera; allo stesso tempo, però, bisogna sottolineare che la squadra ha comunque mostrato di “essere nella partita” impegnandosi ed esprimendosi a livelli significativi anche in termini di carica agonistica.

Un’ultima osservazione va rivolta ai due ex della gara ovvero il libero “orvietano” Federico Marchetti e il centrale “spoletino” Daniele Servettini, entrambi autori di una prova positiva.

Ed ora sotto col prossimo impegno: nel fine settimana si torna di nuovo a giocare e la formazione del presidente Alessandro Caiello ospiterà la corazzata Grosseto capolista del mini-raggruppamento a punteggio pieno (frutto di due vittorie per 3-0) e nuovo gruppo di un’altra “vecchia conoscenza”, il martello Stefano Maggini.

L’appuntamento, dunque, è per sabato 22 settembre alle ore 21,15 presso il “Pala Papini” di Ciconia con ingresso gratuito.


Tabellino:

 

Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto – Monini Spoleto

1-3 (29-31; 21-25; 25-19; 21-25)

 

Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto: Antonelli, Belli 28, Chiappini 9, Fuganti 20, Marini 3, Palmucci, A. Pasquini (K), L. Pasquini 6, Petruzzo, Spagnoli, Vergoni 9, Marchetti (L1), Franciaglia (L2). All. Lisei

 

Monini Spoleto: Battistelli 11, Costanzi 2, Grechi 9, Lattanzi 5, Rocchi, Segoni, Servettini 8, Sirci, Travicelli 1, Trombettoni 3, Vigilante 32, Quaglia (L1), Mancanelli (L2). All. Mechini

 

Arbitri: Milardi e De Siati

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com