lunedì, dicembre 5contatti +39 3534242011




Amatori FIGC: seconda giornata di campionato

Questo articolo è stato letto 1592 volte

Il secondo turno di campionato riequilibra la classifica grazie alle vittorie di Allerona e Ficulle, uscite sconfitte nel turno precedente. Buona la prima per la Torrese che all’esordio conquista subito tre punti in trasferta e si lancia in vetta alla classifica. Per la Stella Azzurra Alviano ritorno con doppietta per Alessandro Magnasciutto (nella foto) che inchioda sul pari il Ciconia. Sospeso per pioggia ed impraticabilità di campo a metà del primo tempo sul parziale di 1-1, il big-match tra Fanelli Castiglione e Sporting Bagnoregio mentre  è stata rinviata a causa dell’alluvione che ha l’orvietano, il posticipo del lunedi in programma all’antistadio Achilli tra Allmatic e Ferentum.

RISULTATI:

 

2a Giornata di Andata

FICULLE   GRAFFIGNANO 4-2
COLONNETTA   TORRESE 2-3
ALLMATIC   FERENTUM rinviata
CASTIGLIONE   BAGNOREGIO sospesa
ALVIANO   CICONIA 2-2
TORRE S.S.   ALLERONA 2-3

 

riposa BASCHI

 

 

CLASSIFICA:

 

1.      FANELLI CASTIGLIONE*            3

2.      SP. BAGNOREGIO*                   3

3.      COLONNETTA                   3

4.      S.S. TORRESE*               3

5.      FICULLE                               3

6.      ALLERONA                           3

7.      S.A. ALVIANO                  2

8.      CICONIA                             2

9.      BASCHI                                1

10.  TORRE SAN SEVERO            1

11.  GRAFFIGNANO                  1

12.  ALLMATIC*                         1

13.  FERENTUM*             0

*una gara in meno

 

 

PROSSIMO TURNO:

 

ALLERONA-STELLA AZZURRA                  ven 16 nov-ore 21.00-Allerona Scalo

FERENTUM-FICULLE                                ven 16 nov-ore 21.00-Grotte S.Stefano

BAGNOREGIO-TORRE SAN SEVERO            sab 17 nov-ore 14.45-Torre S.Severo

TORRESE-ALLMATIC                            sab 17 nov-ore 14.45-Torre Alfina

GRAFFIGNANO-FANELLI                                    sab 17 nov-ore 14.45-Graffignano

CICONIA-BASCHI                                             sab 17 nov-ore 14.45-Porano

RIPOSA

COLONNETTA

 

 

DAI CAMPI:

Ficulle – Graffignano 4 – 2

 

FICULLE: Serpici, D’Aurelio S. (6’ st Miscetti), Sarri, Tempesta, Peparaio, Pietrini, Martelloni, Fratini (1’ st Luciani), Graziani (32’ st Buratta), D’Aurelio F. (20’ st Marian I.), Mosconi (36’ st Mecarone). A DISP: Bellucci, Marian D.

ALL. Mirko Ceccantoni

 

GRAFFIGNANO: Cola, De Santi, Gregori (34’ st Laurenti), Ceccarini (38’ st Panci), Santorelli, Corradini (6’ st Maurizi), Afan De Rivera (21’ st Galletti), Tardani, Reggiani (16’ st Corsi), Cunego (27’ st Nisi), Marini R. (14’ st Botas).

ALL. Matteo Cunego

 

Marcatori: 24’ pt Fratini (F), 29’ pt Marini (G), 45’ pt Martelloni (F), 28’ st Graziani (F), 30’ st Corsi (G), 43’ st Martelloni (F).

 

Ammoniti: Afan De Rivera, Santorelli (G), Tempesta (F).

 

FICULLE – In questa seconda giornata di campionato cade il Graffignano a beneficio del Ficulle ancora a corto di punti, e c’è di che recriminare per i ragazzi di Cunego che hanno avuto più di un’occasione per volgere la contesta a proprio favore e hanno finito per incassare una goleada.

All’inizio infatti la squadra si presenta bene, costruendo soprattutto sulla fascia sinistra con Reggiani che sembra in giornata… sembra, perché prima sbaglia a tu per tu con Serpici un gol che sembrava fatto e poi… Al 15’ però arriva un contropiede del Ficulle e Fratini non spreca l’occasione mettendo a segno il primo gol della gara. Il Graffignano prova a reagire e Marini al 20’ capitalizza un assist col contagiri di Cunego pareggiando le reti, e sfiora il raddoppio poco più tardi con un tiro un po’ strozzato che va di poco fuori. Alla mezz’ora l’episodio che potrebbe cambiare la partita: Peparaio commette fallo di mano in area e, nonostante le proteste dei giallorossi, l’arbitro assegna il calcio di rigore agli ospiti. Sul dischetto va Reggiani che però spara alto sopra la traversa e la giornata, che sembrava buona all’inizio, per lui diventa proprio no. Sullo scadere del primo tempo il Ficulle spinge di più e raccoglie con un gol, in dubbio fuorigioco ma convalidato senza dubbi dall’arbitro, di Martelloni, andando al riposo di nuovo in vantaggio.

Il secondo tempo ricomincia con qualche cambio da entrambe le parti e una lunga interruzione del gioco in seguito a un malore di Stefano D’Aurelio, svenuto mentre lasciava il campo dopo la sostituzione con Miscetti. Fortunatamente non è niente di grave per il numero sette giallorosso, probabile un calo di zuccheri, e la gara ricomincia anche se con poche emozioni. Botas, subentrato a Marini, prova a inquadrare la porta avversaria ma le sue conclusioni sono deboli o imprecise. L’inerzia della ripresa cambia al 28’ con il Ficulle che, al contrario, è concreto e Martelloni supera Cola con un pallonetto dopo un disimpegno sbagliato da De Santi; Maurizi, neo entrato, sembra arrivare in tempo a salvare sulla riga ma la palla carambola su Graziani che non sbaglia per il 3-1. Due minuti più tardi Corsi accorcia di nuovo le distanze ma, al 43’, Martelloni spegne le speranze del Graffignano di riacciuffare il pareggio e firma una doppietta, fissando il punteggio sul 4-2. Nel finale Cola sventa il quinto gol con una parata su Mecarone in un’azione fotocopia di quella del terzo gol.

Il Ficulle raccoglie i tre punti dopo la sconfitta nella prima giornata contro il Bagnoregio, mentre il Graffignano non riesce a sbloccarsi in campionato dopo le due belle prestazioni in Coppa. La vittoria è ancora rimandata, e si lavora in vista della prossima partita in casa contro il Castiglione.

 

(contributo a cura di Elena Serafini)

 

Colonnetta-Torrese 2-3

Fontanieri (C), Said (T), Galli (T),Salvi(C),Riccini(T)

Colonnetta:Fattorini, Viscardi, Picchio,Caiello (dal 15 st Taddei), Salvi, Vincenti, Luciani, Menichetti, Ricci (dal 35 st Rellini),Fontanieri (dal 10 st Pordoli), Tancredi (dal 1 st Stramaccioni) ALL. Nuccioni

Torrese: Pellegrini, Lovallo, Di Giovancarlo, Evangelisti, Rappoli, Serafinelli, Adil, Avitabile Riccini, Said, Galli A DISP: Ridà, Rotili, Walid, Salvatore, Bacchi, Mazzoli ALL. Amato

Occasionissima sprecata con rammarico per la Colonnetta che perde la prima in casa con lo stesso punteggio con cui aveva bagnato l’esordio in quel di Grotte la scorsa settimana. Stavolta più che la sorte, bisogna molto realisticamente guardarsi allo specchio per una prestazione (almeno nel secondo tempo) decisamente scadente, soprattutto nel reparto arretrato (e qui scattano le scuse personali). Il Mister Nuccioni viste le concomitante assenze di Marinelli e Devigili è gioco forza costretto a schierare Caiello (centrale) e Viscardi (esterno destro) con la conferma di Peppe Tancredi prima punta. Brunetto da centrale diventa trequartista (mancava anche Ammendola) ma la squadra sembra assorbire bene i dettami tattici. La Torrese, all’esordio in campionato, mostra subito una decisa vigoria dei suoi giocatori, che “ci mettono sempre la gamab” sia nei contrasti che nella reattività (veloci e rapidi con un 4-5-1 molto diligente). La Colonnetta comunque sviluppa bene le trame in mezzo al campo con Menichetti che si conferma in uno ottimo stato di forma e Luciani. Prima palla gol clamorosa con Fontanieri che ben lanciato non chiude bene di destro sfiorando il palo. Altra ottima occasione capita sui piedi di Tancredi in piena area di rigore e a Luke Vincenti che di testa non indirizza la palla in fondo al sacco. Finalmente però al 20, dopo una splendida azione di Ricci, è Fontanieri a girare da pochi passi un perfetto assist da dentro l’area. La Torrese fallisce una ottima occasione per il pari dopo un tentativo (mal riuscito) di fuorigioco della retroguardia locale ma agguanta lo stesso il pari su calcio di rigore, per una trattenuta in area di Caiello sulla punta ospite (fallo ingenuo, perchè il pallone sarebbe stato irrangiungibile). Si va perciò all’intervallo sul risultato di 1 a 1. Nella ripresa, Tancredi è costretto ad uscire per un infortunio ed entra Super Matteo Stramaccioni con Vincenti spostato prima punta. Che la giornata della difesa della Colonnetta non fosse delle migliori ve ne erano state delle avvisaglie, e il gol del raddoppio degli ospiti lo conferma. Rimessa laterale lunghissima, pallone fin dentro il vertice sinistro dell’area di rigore, incredibile serpentina del giocatore della Torrese che si “beve” sia Caiello che Picchio e infila da due metri Fattorini. La Colonnetta accusa il colpo, si susseguono una infinità di lanci lunghi (alla fine Picchio sarà esausto….) senza però esito. Encomiabile appare Andrea “Menicao” Menichetti che con pazienza cerca di ricucire le fila del gioco, calamitando quasi tutti i palloni del centrocampo. L’occasione del pari arriva poco dopo. Fallo in area su Vincenti e rigore. Proprio Menichetti si incarica del tiro ma la conclusione è stranamente debole e poco angolata e l’ottimo portiere rimedia. Pochi minuti dopo però l’arbitro concede ancora un penalty (tra le proteste degli ospiti) per un atterramento in area del già citato Menichetti. Sulla palla va Salvi che spiazza il portiere. Il 2 a 2 sembra il punteggio più giusto. Escono intanto Caiello per Taddei e Fontanieri per Pordoli. La Colonnetta spinta dalla voglia di fare punteggio pieno si lancia in avanti, sguarnendo la difesa. A 10 minuti dalla fine della partita, Picchio “svirgola” un rilancio, l’attaccante ospite brucia Viscardi e colpisce di testa, ottimo intervento di Fattorini che para, Taddei non chiude bene la diagonale e viene anticipato con il pallone spedito da un giocatore ospiste di prepotenza in fondo alla rete. Il finale è un assedio, ma senza alcun sussulto. Troppi errori gratuiti, troppo nervosimo, troppe proteste, insomma una prestazione da dimenticare. Per onestà intellettuale e per correttezza, così quando mi sento di fare delle critiche (a fin di bene) oggi è giusto ammettere che le “riserve” non sono all’altezza dei “titolari” per cui certe “esclusioni” (che andavano confutate con buone prestazioni), erano sacrosante.

(contributo a cura di Domenico Viscardi)

 

Torre San Severo-Allerona 2-3

TORRE S.SEVERO: Menichetti, Ferrara, Biagi, Franceschini ©, Menchinelli, Della Bella, Perni, Benella, Caccavello, Liberti, Ricciuti. A disp.: Lisei, Antonini, Capelli, Fitichie, Duranti. All.: Morelli

A.C. ALLERONA: Mocetti, Racanella, Mencarelli, Barbabella ©, Di Gennaro, Baldini S., Basili, Brustenga, Braciaglia, Prosperi, Capretto. A disp. Mezzoprete, Materazzini, Agostinelli, Albani G.P., Norelli, Pizzo. All. Graziani

Reti: 4°pt Ricciuti; 21°pt Ricciuti; 1°st Braciaglia; 6°st Capretto; 16°st Prosperi.

Note: al 10°st espulso Liberti e al 30°st Vergaro(dirigente) Torre San Severo.

Sostituz ioni torre: Lisei per Perni,Antonini per Caccavello,Capelli per Benella.

Da segnalare un rigore per parte non concesso dall’arbitro e al 30° della ripresa clamorosa traversa di Benella. Un pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.

(contributo a cura di Gianluca Sbarra)

 

Stella Azzurra Alviano-Amatori Ciconia 2-2

 

CONTRIBUTO NON PERVENUTO

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *