lunedì, dicembre 5contatti +39 3534242011




Villa Pitignano / Orvietana Amatori 0 – 2

Questo articolo è stato letto 1400 volte

Finale di stagione scoppiettante per l’Orvietana Amatori che grazie all’esordio col botto di Pier Paolo Chiasso e Cristiano Capretto centra la terza vittoria consecutiva nel campionato regionale espugnando il campo di Perugia. Nonostante le diciassette convocazioni, a partire per l’ultima trasferta dell’anno si è come ultimamente al solito risicati e contati. Ma questa volta il risultato finale sorride alla squadra Orvietana che, sfoggiando una prestazione tutto cuore e polmoni, chiude a punteggio pieno il girone di andata del regionale. Si inizia con Mocetti Patrizio tra i pali, difesa SUPER a tre con Ermini – Caiello- Mencarino, centrocampo con Baldini e Menna coadiuvati sulle fasce da Capretto e Croccolino, tre quartista Chiasso e di punta il tandem Frosinini-Calvanelli.

Squadra quadrata, tosta e compatta che sin dall’inizio mette sotto la compagine perugina con grandi azioni di prima illuminate da un Chiasso in gran spolvero che detta da par suo i tempi di gioco, sempre aver giocato con gli odierni compagni da sempre. Dopo una punizione pennellata da Chiasso per Calvanelli, calcio a botta sicura ma svirgolata maldestramente al lato. Poco dopo azione tutta di prima Capretto, Ermini, Frosinini e stavolta Calvanelli si fa perdonare smarcando il portiere e calciando di giustezza ad incrociare sul secondo palo.

Dopo il gol il Villa Pitignano inizia a spingere ma Caiello-Ermini e Mencarino sfoggiano oggi una prestazione senza sbavature che rasenta la perfezione non lasciando tregua agli avversari. Sul finire negato un rigore clamoroso agli orvietani per fallo di mano in area ed ancora bella parata del portiere su Calvanelli. Da segnalare per gli ospiti un avversario che si presenta sul secondo palo solo a porta vuota ma, da dietro, strepistosa chiusura di Caiello in angolo. Nella ripresa con l’ingresso in campo di Caprasecca e Pace Gabriele nei minuti finali (oggi quest’ultimo schierato all’ala destra per….mancanza giocatori cause “svariate”…..e grande dimostrazione di attaccamento alla maglia ed abnegazione da parte di Gabriele) la squadra regge benissimo con Menna e Baldini che, creano una diga fantastica a centrocampo, interrompono ogni azione avversaria impostando il gioco per rapide ripartenze.

Da una di queste nasce un’assist al bacio di Chiasso finalizzato in rete dall’altro esordiente Capretto con rasoterra di collo esterno sul secondo palo. Poco prima Calvanelli con un sontuoso tiro da limite dell’area aveva centrato in pieno il palo. Da segnalare anche due strepitosi interventi di Mocetti, uno dei quali sensazionale con deviazione in angolo di un tiro di un avversario che gli era giunto solo davanti a lui. La partita finisce con una netta vittoria degli Orvietani, con in panca gli infortunati Solini e Leonardi che gioiscono con i compagni per il risultato ottenuto. Segnalare oggi dei migliori in campo sarebbe ingiusto perchè è stata la vittoria del collettivo con tutti i compagni che si sono sacrificati l’uno per l’altro come nelle partite d’oro ma, a parte gli esordienti decisivi come non mai, Caiello-Ermini-Mencarino-Menna e Baldini hanno fatto veramente qualcosa di sensazionale. Ed ora il prossimo diciannove gennaio sfida a Foligno contro il Sassonia per il big match del girone.

Un ringraziamento a tutti i giocatori che hanno costituito, e costituiscono, l’ossatura da ormai sei anni dell’Orvietana Amatori per la splendida annata calcistica trascorsa ma un ringraziamento particolare, e davvero di cuore, và anche a tutti i nuovi giocatori giunti dalle compagine amatoriali locali che hanno dato una mano a questa squadra bisognosa di rinforzi. Buon Anno a tutti.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *