2000 euro da “Un canestro per ricominciare”

Questo articolo è stato letto 1195 volte

Le festività di Natale, i tanti impegni lavorativi e sportivi degli organizzatori, e tutte le spese sostenute da liquidare hanno ritardato un po’ la comunicazione di quanto, tutti insieme, siamo riusciti a donare per gli alluvionati. Il mondo sportivo orvietano si è sentito unito come non mai in questa occasione e la partita Arrapaho Orvieto – Nazionale Basket Artisti è stata l’occasione per rimarcarlo. A questo punto, fatti tutti i conti, la squadra Arrapaho e la testata OrvietoSport che insieme hanno organizzato il match di beneficenza annunciano che il ricavato, tolte tutte le spese, ammonta a euro 2.000 che il presidente degli Arrapaho, David Moscatelli, provvederà a versare a breve sul conto intestato a Monica Riccio, direttore del quotidiano OrvietoSport che proprio in questi giorni sta iniziando a compilare la lista dei condomini da aiutare con una piccola quota ciascuno destinata alla pulizia delle scale, alla re-imbiancatura di scale e androni.

Tutto questo è stato possibile grazie alla generosità degli amici sportivi orvietani che sono accorsi al PalaPorano a sostenere la causa della partita “Un canestro per ricominciare” ma anche e soprattutto grazie alla presenza della Nazionale Basket Artisti, capitanata dal presidente Simone Barazzotto, che fin da subito ha accettato di giocare per aiutare la popolazione colpita dall’alluvione dello scorso 12 novembre. Fabrizio Frizzi, Antonello Riva, Ferdi Berisa, Jonis Bascir, e molti altri sono stati gentilissimi nell’accettare la sfida Arrapaho che alla fine è finita 57-55 per gli orvietani. L’evento è stato possibile grazie al patrocinio dei Comuni di Orvieto e Porano che ha anche concesso gratuitamente l’uso dell’impianto del PalaPorano e della Mail Boxes Etc. di Andrea Fringuello. Un grazie particolare all’assessore allo Sport e vicesindaco del comune di Orvieto, Roberta Tardani, e al vicesindaco del comune di Porano Marco Conticelli che è anche sceso in campo al fianco della squadra locale. Grazie alla Pizzeria “I dolci di Moscatelli”, alle Ceramiche Malentacchi che hanno offerto in dono alla dirigenza della Nazionale un piatto di ceramiche produzione artigianale creato nei loro laboratori orvietani. Grazie alla Cassa di Risparmio di Orvieto e alla Cantina Cardeto che ha offerto alcune confezioni di vino a tutti gli artisti scesi in campo. Grazie alla 2T Sport di Perugia per la realizzazione delle maglie ricordo, grazie a Silvia Chiolle che con i suoi giovanissimi ballerini e le sue coreografie ha animato l’intervallo del match, grazie a Marco Guerriero e a tutta la truppa Arrapaho che ha permesso lo svolgimento della gara. Grazie all’Hotel Aquila Bianca e all’Oasi dei Discepoli per l’accoglienza riservata agli artisti della Nazionale e al Ristorante La Rupe che con grande professionalità ha accolto a tarda sera tutta la delegazione ospite. Grazie all’Officina VM di Virgili Matteo, grazie a Giorgio Zajotti per il service audio, alla Cooperativa Nuova Azzurra per il supporto al PalaPorano.

Un grazie particolare anche agli sponsor ufficiali della Nazionale Basket Artisti, IL CENTIMETRO e CARTINA LA BALLERINA che sostengono il progetto Nba.

 

Grazie a tutti per la bellissima serata e per quanto donato.

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *