Stavolta l’Orvietana resta a secco

Questo articolo è stato letto 1068 volte

Netta vittoria del Group che ora vede la vetta a due punti.

 

Dopo 4 risultati utili consecutivi e dieci gol segnati, arriva un brusco stop per l’Orvietana contro una squadra che ha perso una sola volta nelle ultime 13 partite. Rimane a secco l’attacco biancorosso, mentre il Group va a segno con Gentile di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Poi i Tifernati dilagano nella ripresa vannoin gol Rossi al 15’ e Duranti al 27’. Con questa vittoria il Group vede la vetta a soli due punti, mentre l’Orvietana resta a centro classifica.

 

 

GROUP CASTELLO – ORVIETANA 3-0

GROUP CASTELLO (4-3-3): Lancini; Panfili, Gentili, Giustini, Cheli; Bruschi (11′ st Iacomelli), Santinelli, Rossi (35′ st F.Bartolucci); Cipolla, G.Bartolucci (1′ st Bernardini), Duranti. A disp.: Palazzoli, Fodaroni, Zangarelli, Biccheri. All.: Pazzaglia.

ORVIETANA (4-2-3-1): Barbabella  (34′ st Menciotti), ; Rosati (16′ st Franciaglia), Ciccone, Proietti, Frizzi; Carioti, Lunghi; Sinisi (47′ pt Fidone), Graziani, Fujikawa; Alterio. A disp.: Liurni, Colangelo, Lanzi, Chiasso. All.: Cavalli.

ARBITRO: Bianchini di Perugia.

MARCATORI: 42′ pt Gentili, 15′ st Rossi, 27′ st Duranti.

NOTE: spettatori 200. Ammoniti: Bruschi, Giustini (GC), Carioti (OV). Angoli: 8-10. Recupero: 2′ pt, 5′ st.

 

 

 

Nulla da fare per l’Orvietana che deve chinarsi al Group Castello, ormai ad un passo dalla vetta della classifica, vetta che vede clamorosamente 7 squadre in due punti. L’Orvietana solo nel primo tempo è rimasta in partita, poi nella ripresa i tifernati hanno dilagato. Ci si è messo anche l’infortunio a Sinisi, proprio nel recupero del primo tempo, a togliere fantasia e gioco ai biancorossi. Su tutti comunque la prova di Alterio che ha cercato con spirito di sacrificio di provarci fino a quando è stato possibile. Nel primo tempo Proietti era anche andato vicino al gol, da pochi passi, senza trovare però lo specchio della porta, Group pericoloso con Cipolla, ma Orvietana che risponde con Lunghi: la sua conclusione è alta di poco. Anche Fujikawa ci prova dalla distanza, ma senza fortuna, ed ecco allora che il risultato si sblocca grazie al colpo di testa di Gentili.

Orvietana vicino al pareggio in avvio di ripresa, angolo di Frizzi per la testa di Graziani che sfiora la traversa, ma è l’ultima occasione, poi Rossi direttamente su punizione e Duranti, pronto a riprendere una maldestra ribattuta di Barbabella, fissano il risultato sul 3-0. Nell’occasione il portiere orvietano si infortuna e avendo in panchina come secondo Liurni, non quindi un sottoquota, Cavalli è costretto a mandare in campo un pari età, ovvero Menciotti. L’ultimo quarto d’ora sarà dunque Frizzi a difendere i pali dell’Orvietana.

 

 

 

 

 

 

RISULTATI, 4° di ritorno:

Cannara – Villabiagio 0-1

C. del Piano – San Sisto 2-1

G. Castello – Orvietana 3-0

Gualdo – Angelana 1-2

Nestor – San Venanzo 1-1

Subasio – Narnese 1-0

Tiberis – C. di Castello 1-0

V. Torgiano – Nocera 0-0

 

CLASSIFICA:

Narnese, Angelana, Castel del Piano e Nocera 33

San Sisto e Subasio 32

G. Castello 31

Villabiagio 26

Orvietana 25

Tiberis 24

V. Torgiano 23

Cannara 18

San Venanzo e Nestor 16

Città di Castello 9 (-1)

 

PROSSIMO TURNO:

Angelana – Cannara

Nocera – Castel del Piano

Narnese – G. Castello

San Sisto – Gualdo

Villabiagio – Nestor

San Venanzo – Subasio

Orvietana – Tiberis

Città di Castello – V. Torgiano

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *