mercoledì, Settembre 27contatti +39 3534242011




Karate. 7° Corso Nazionale per Ufficiali di Gara ed il 5° Open d’Italia

Questo articolo è stato letto 2611 volte

Fine settimana all’insegna del karate azzurro  ad Orvieto che da venerdì a domenica ha ospitato due importanti eventi nazionali targati FIK,Federazione Italiana Karate, ossia  il 7° Corso Nazionale per Ufficiali di Gara ed il 5° Open d’Italia.

Nelle giornate di venerdì e sabato il centro UISP Agorà di Orvieto ha ospitato circa 70 Ufficiali di Gara provenienti da tutta Italia, impegnati nell’annuale Corso di Formazione ed Aggiornamento FIK tenuto dalla Commissione Nazionale Ufficiali di Gara FIK composta dai Maestri  Franco Sebenello, Adriano Cosma, Sergio Valeri e Dario Pieri Buti.

Il corso di Formazione ed aggiornamento arbitrale si è protratto per tutto il venerdì pomeriggio ed il sabato mattina, a seguire presso il palazzetto dello sport  Palapapini di Ciconia si è disputata  la prestigiosa competizione “ 5° Open d’Italia”, gara valida per il punteggio degli “azzurrabili.”
La gara si è protratta per tutto il sabato pomeriggio con la  specialità Kata (forma) e la domenica mattina, con la specialità Kumite (combattimento). Il parterre composto da tre aree di gara ha accolto ordinatamente ed in perfetto clima marziale circa 400 atleti delle categorie da Cadetti a Veterani, dalle cinture colorate alle cinture nere.

Le Scuole Velta Karate del Maestro Sergio Valeri sono state impegnate in prima linea nell’organizzazione del corso grazie all’Istruttore Antonio Affatati, responsabile tecnico della Scuola Velta di Orvieto con sede nella confortevole struttura UISP, che per l’occasione ha cortesemente messo a disposizione la propria location.
Ottimo lavoro delle Scuole Velta Karate, grazie all’allenatrice arbitro nazionale Paola Polegri, che si è occupata della fase organizzativa della gara ed all’Istruttore Antonio Affatati, che si è prodigato sul campo nel fine settimana, gestendo egregiamente tutti i momenti di gara.

Lo staff Velta Karate, oltre al ruolo di organizzazione e gestione della competizione, svolto con la massima serietà e puntualità, ha partecipato attivamente con 9 atleti gareggianti, portando a casa ottimi risultati: Riccardo Cricco (Montefiascone) oro nel Kata, categoria Cadetti cinture colorate; Michele Fois (Viterbo) oro nel Kata, categoria Seniores cinture colorate e bronzo nel Kumite, categoria Seniores -65 Kg; Cassano Laura (Vitorchiano) bronzo nel Kumite, categoria Cadette -55 Kg; Albani Alessio (Allerona) bronzo nel Kumite, categoria Juniores -65 Kg, Principi Daicoro (Attigliano) bronzo nel Kumite, categoria Seniores -60 Kg; Biffarino Daniele (Orvieto) argento nel Kumite, categoria Seniores -75 Kg.

Buone anche le prestazioni di: Sara Bellini (Montefiascone) nel Kata Juniores e Seniores, che si è piazzata al 4° posto in entrambe le categorie, Lorenzo Ghezzi (Allerona), che ha guadagnato il 5° posto nel Kumite Cadetti -65 Kg e Salucci Federico (Vitorchiano), 5° posto nel Kumite Cadetti -70 Kg.

“Mi ritengo molto soddisfatto di come si è svolta l’iniziativa – dichiara l’istruttore Antonio Affatati – non soltanto dal punto di vista organizzativo, ma anche dal punto di vista tecnico; il lavoro che sto svolgendo sotto la guida sapiente del Maestro Sergio Valeri, come responsabile del Gruppo Agonisti Velta Karate, comincia a dare a tutta l’organizzazione grandi soddisfazioni in campo agonistico. Un ringraziamento particolare allo Staff Agorà UISP per l’impegno profuso durante lo svolgimento del Corso arbitrale e a tutti gli allievi ed insegnanti delle Scuole Velta Karate che si sono adoperati attivamente per l’ottima riuscita degli eventi”.

Il Maestro Sergio Valeri afferma: “ Osservare dall’esterno e vedere che ogni membro della nostra organizzazione VELTA KARATE svolge impeccabilmente il proprio ruolo con passione e decisione è una soddisfazione, ed avvalersi di collaboratori capaci è una grande soddisfazione.”

Posted 2/7/2011 6 07pm mark stamper I have how to write a conclusion to a research paper seen what I assume are the unintended consequences of nclb endless testing that interrupts class schedules and the time pressures placed on counselors and administration

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com