Velta Karate. Per Daniele Biffarino prestigioso 1° posto nel Kumite Seniores

Questo articolo è stato letto 3046 volte

Nelle giornate di sabato e domenica 9 e 10 marzo si è disputato a Terni il 6° Campionato italiano e Coppa Italia FIK (Federazione Italiana Karate). L’evento, momento culminante della stagione agonistica targata FIK, ha visto la partecipazione di oltre 1400 atleti provenienti da tutta la penisola, che si sono sfidati ordinatamente ed in perfetto clima marziale nelle specialità kata (forma) e kumite (combattimento).

Le Scuole Velta Karate, del M° Sergio Valeri hanno partecipato alla kermesse con ben 160 atleti, ottenendo risultati degni di grande soddisfazione da parte del M° Valeri e dell’Istr. Antonio Affatati, responsabile del Gruppo Agonistico Velta Karate. Gli atleti Velta, in gara nel kata e nel kumite nella Coppa Italia (cinture colorate) e nel Campionato Italiano (cinture marroni e nere) hanno guadagnato un totale di 8 ori, 19 argenti e 12 bronzi, valendo alla Società Velta Karate Viterbo la Coppa di 2° Società classificata nel kata della Coppa Italia.

Sono state due giornate impegnative, quella di sabato in cui la competizione si è protratta ininterrottamente dalle 14 fino alle 23 con la Coppa Italia Kata e Kumite dai Pulcini ai Veterani ed il Campionato italiano kata e kumite per le classi da Ragazzi ad Esordienti, e quella di domenica in cui si è svolto il Campionato italiano kata e kumite per le categorie da Cadetti a Veterani.

L’Istr. Affatati si dichiara soddisfatto del lavoro di gruppo dello staff Velta Karate, presente il sabato al completo e la domenica in formazione ridotta, e aggiunge: “Il nostro compito in gara è quello di accompagnare tutti i nostri atleti, dal più piccolo al più grande, prima, durante e dopo la gara, per sostenerli e incoraggiarli, a vincere ma soprattutto a fare il loro meglio, che è ciò che conta davvero, più di qualsiasi medaglia”.

Bravi i ragazzi in gara sabato, che nonostante i grandi numeri della gara si sono distinti in categorie difficili e numerosissime, come quelle che superavano anche i 40 atleti. Tra questi spiccano Emanuele Botta (Orvieto), 3° posto nel Kata Speranze Marroni e Nere e combattuto 1° posto nel Kumite Speranze Blu, Marroni e Nere; Alice Flinta (Viterbo), con un prestigioso 2° posto nel Kata Esordienti Marroni e Nere; Jacopo Falco (Guardea), 1° posto sia nel Kata che nel Kumite Esordienti fino a Verde; Manolo Maccabruno (Guardea), 5° posto nel Kata Speranze Marroni e Nere, dopo dure eliminatorie nel kumite è stato protagonista di una finale a dir poco spettacolare con Botta, cedendogli per un solo punto; Lorenzo Ghezzi (Allerona), atleta giovane e in forte crescita che al suo esordio nei Cadetti -65 Kg conquista un prestigioso 5° posto.

Grande soddisfazione anche per le competizioni di domenica, in categorie combattute e di alto livello tecnico: Sara Bellini (Montefiascone), 2° posto nel Kumite Seniores -60 Kg Marroni e Nere; Daicoro Principi (Attigliano), 2° posto nel Kumite nell’agguerrita categoria Seniores -60 Kg Marroni e Nere; Daniele Biffarino (Orvieto), prestigioso 1° posto nel Kumite nella difficile categoria Seniores -75 Kg.

A tutti i partecipanti, indistintamente dal risultato, vanno i complimenti del M° Valeri e dell’Istr. Affatati, per l’impegno e la dedizione durante tutta la stagione agonistica con la partecipazione a tutte le fasi provinciali ed un ringraziamento particolare va a tutti i genitori, che con costanza e spirito di sacrificio sostengono e accompagnano i ragazzi nella pratica del karate, che è sport e non solo.

KATA Coppa Italia e Campionato italiano

Oro:

Ryan Magistrato (Orvieto), Dalila D’Ambrosio (Attigliano), Jacopo Falco (Guardea), Michele Fois (Viterbo).

Argento:

Eduard Merauda (Orvieto), Fabio Caricato (Montefiascone), Alessia Pezzato (Montefiascone), Eleonora Onofri (Roma), Simona Alexandra Enache (Vetralla), Matteo Carelli (Montefiascone), Alice Flinta (Viterbo), Giuliano Rotili (Guardea), Laura Cassano (Vitorchiano), Fabio Girella (Bolsena).

Bronzo:

Victoria Aru (Vetralla), Leonardo Valeri (Viterbo), Axel Magistrato (Orvieto), Maddalena Valeri (Viterbo), Giorgia Napoli (Viterbo), Lorenzo Giuliano (Viterbo), Emanuele Botta (Orvieto).

KUMITE Coppa Italia e Campionato italiano

Oro:

Matteo Gasparrini (Montefiascone), Emanuele Botta (Orvieto), Jacopo Falco (Guardea), Daniele Biffarino (Orvieto).

Argento:

Axel Magistrato (Orvieto), Elisa Vincenzini (Attigliano), Alice Conti (Montefiascone), Manolo Maccabruno (Guardea), Martina Pacifici (Viterbo), Riccardo Cricco (Montefiascone), Michele Fois (Viterbo), Sara Bellini (Montefiascone), Daicoro Principi (Attigliano).

Bronzo:

Daniele Carolini (Viterbo), Giorgia Napoli (Viterbo), Simona Alexandra Enache (Vetralla), Costyantyn Larionov Cimichella (Vitorchiano), Laura Cassano (Vitorchiano).

5° posto:

Gabriele Giraldo (Montefiascone), Fabio Caricato (Montefiascone), Catalin Lencses (Viterbo), Enrico Della Torre (Viterbo), Simone Calin (Vitorchiano), Manuel Zegarra (Viterbo), Daniele Cesaretti (Bolsena), Lorenzo Ghezzi (Allerona).

  Bittel bases his conclusion on the company’s experiences with more than 100 school hop over to this service write essay for me districts serving 30,000 individuals with disabilities in two dozen states

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *