Amatori FIGC: La prima volta della E.Fanelli, scudetto a Castiglione in Teverina

Questo articolo è stato letto 2880 volte

Dopo quasi 25 anni di partecipazioni ai campionati amatoriali di calcio a 11 dell’orvietano, anche la E.Fanelli di Castiglione in Teverina può finalmente scrivere il proprio nome nell’albo d’oro delle società che si sono aggiudicate il campionato. Dopo un quinto posto in campionato nella scorsa stagione ed una storica finale di Coppa di Lega conquistata nel 2004/05 come migliori piazzamenti, questa prestigiosa vittoria, fortemente voluta fin dalle prime giornate, ripaga una stagione piena di sacrifici coronando il sogno di questo affiatato gruppo di amici.

Numeri da capogiro che hanno sbaragliato la concorrenza lanciando la E.Fanelli al comando della classifica sin dalle prime giornate. Infatti dopo la sconfitta per 4 a 0 (l’unica di questo campionato) subita a Graffignano alla terza giornata, una serie positiva impressionante di 13 vittorie consecutive ha permesso alla capolista di prendere man mano il largo, fino a raggiungere un distacco che ha toccato quota 18 punti sulle seconde  mettendo così una seria ipoteca sullo scudetto con largo anticipo. Due pareggi nelle ultime due giornate hanno lievemente rallentato la trionfale corsa verso il titolo, ma la vittoria dell’ultimo turno in quel di Ficulle ha reso incolmabile il distacco in classifica per le  inseguitrici  incoronando la E.Fanelli campione 2012/13 con cinque giornate di anticipo.  Neppure il grave infortunio occorso nel momento cruciale del campionato al bomber “Checco” Procaccini, vera e propria anima di questa squadra, ha intaccato la fame di vittoria dei ragazzi di mister Stefano Fanelli che hanno continuato ad incamerare punti su punti fino al raggiungimento di questo storico traguardo. Eppure in estate le cose non erano iniziate nel migliore dei modi per via di molte partenze di giocatori, approdati alla neonata squadra castiglionese di terza categoria, ma l’ottimo lavoro svolto dalla società ha colmato le assenze portando in maglia biancoceleste altri validissimi giocatori tra cui il portierone Daniele Mancini, il difensore Konstantin Brovko ed il terzetto di Alviano composto da Cecchetti, Zaganella e Luca Magnasciutto  i quali, grazie a questa vittoria, entrano di diritto nel prestigioso club di coloro che sono riusciti nell’impresa di vincere il campionato amatori con due maglie diverse (Stella Azzurra Alviano 2005/06, E.Fanelli 2012/13). Proprio l’apporto in zona gol di questo trio con 16 gol realizzati (9 Zaganella, 6 Magnasciutto e 1 Cecchetti), unito al potenziale offensivo del tandem David Ricci-Procaccini, ha permesso a questa squadra di mantenere la spaventosa media realizzativa di 3,35 gol a partita che vale attualmente ai ragazzi di mister Fanelli il titolo di attacco più prolifico del campionato con 67 gol fatti in 20 partite fin qui disputate.

A conferma della spiccata vena offensiva dei biancocelesti ci sono i 14 giocatori diversi andati in gol durante questo campionato. Notevole anche la solidità del reparto difensivo che si conferma uno dei meno battuti della categoria grazie soprattutto al portierone Daniele Mancini, all’esperto Cecchetti ed alla giovane coppia centrale Ceccarelli-Brovko. Che dire poi del capitano Andrea Ricci, l’ultimo a mollare e sempre pronto a dare la carica ai suoi, praticamente un esempio per compagni ed avversari. Fondamentale anche l’aiuto dei due veterani Tortolini e Marchetti, da sempre in questa squadra e utilissimi alla causa ogni volta che sono stati chiamati in causa. La vera forza di questa squadra rimane comunque il gruppo, unito prima, durante e dopo la partita, e proprio questo legame alla distanza ha fatto la differenza consentendo a questi ragazzi di tagliare per primi il traguardo più ambito.

L’artefice di questa vittoria rimane comunque Francesco “Checco” Procaccini che dopo la conquista del titolo di capocannoniere nello scorso campionato, si conferma anche quest’anno uno dei migliori attaccanti del campionato con ben 19 gol realizzati nonostante i due mesi di stop per infortunio. Il suo grande impegno e la sua dedizione fanno di lui il vero e proprio leader di questo gruppo. Sempre presente dentro e fuori dal campo, pronto ad incoraggiare i suoi giorno e notte come se la sua fosse una missione o una promessa da rispettare.

Ed ora che finalmente quella promessa è stata mantenuta si lascia andare così: “Dedico questa vittoria del campionato a tutti coloro che quest’anno hanno creduto in questo progetto, a chi all’età di 19 anni mi ha portato in questa squadra e cioè il grande dirigente PERQUOTI MARCELLO, simbolo storico di questa società; ai miei compagni di squadra che in questo campionato hanno dato tutto per la nostra maglia; al presidente FANELLI STEFANO LA CUI SQUADRA PORTA IL NOME DI SUO PADRE; al capitano RICCI ANDREA l’anima e la faccia bella di questa squadra. A tutti voi che mi siete stati vicini nel momento dell’infortunio e mi avete dato la spinta per andare avanti e tornare in campo. La dedica più importante però è per il nostro mister RENATO CIGNELLI .Da quel terribile giorno mi ero promesso di dover vincere qualcosa per regalargli una gioia. Il mio mister lassù oggi è felice e sereno come non mai, perchè i suoi ragazzi, come sempre li chiamava lui, finalmente ce l’hanno fatta. Dedichiamo questo campionato a lui e tutta la famiglia CIGNELLI, a chi ci ha sempre sostenuto e a tutto il paese di CASTIGLIONE IN TEVERINA.”. Con il titolo in tasca ma fuori dalla Coppa di Lega, le giornate rimanenti saranno utilizzate dalla E.Fanelli per dare più spazio a chi durante la stagione ha giocato di meno, ma anche per preparare al meglio la sfida di fine stagione per il titolo di campione regionale 2012/13 contro la vincente del campionato di Città Castello…e con un gruppo così, sognare è più che mai lecito.

Articolo a cura di Stefano Romanini

 

 

E. FANELLI CASTIGLIONE IN TEVERINA – ROSA 2012/13

 

PORTIERI:

MANCINI DANIELE, BURLA MATTEO, FIORENZA MARIO

 

DIFENSORI:

TORTOLINI MASSIMO, CECCHETTI CLAUDIO, KOSTANTIN BROVKO, LUZI FRANCESCO, PISTIS CLAUDIO, BACCELLO DANIELE, CECCARELLI MARCO, STOPPONI MASSIMO, BASILI ANDREA, VARESE GIUSEPPE , CERQUITELLI LUCA, CECCARELLI MARCO

 

CENTROCAMPISTI:

CALANCA ALESSIO, MARZOCCA LUCA, MAGNASCIUTTO LUCA, MARCHETTI EDI, RICCIO YURI, PAGGIO LEONARDO, RICCI ANDREA, LUPINO SIMONE, CENTOSCUDI GIAMPIERO, FANELLI STEFANO

 

ATTACCANTI:

PROCACCINI FRANCESCO, RICCI DAVID, ZAGANELLA GRAZIANO, FERLICCA ANGELO, ROTICIANI ANDREA

 

ALLENATORE: FANELLI STEFANO

 

DIRIGENTI:

PERQUOTI MARCELLO,BIANCHETTI NICO,FABIO TREFOLELLO

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *