lunedì, agosto 8contatti +39 3534242011




Final Four U17. Orvieto ha la meglio su Pontevecchio. Deruta terza

Questo articolo è stato letto 1670 volte

Partita degna di una finale regionale quella espressa dalle due compagini che nell’arco dell’anno si sono affiancate in classifica generale e che hanno raggiunto la finale battendo rispettivamente Deruta e Passignano nelle semifinali del giorno precedente. Orvieto , società organizzatrice dell’evento, e Pontevecchio hanno dato vita ad una finale intensa, combattuta, equilibrata e soprattutto corretta sia in campo che sugli spalti gremitissimi , con le tifoserie che hanno continuamente incoraggiato i propri beniamini.

Gli atleti nella parte iniziale della gara sembrano sentire la tensione della finale con errori soprattutto in fase conclusiva e devono pensarci i rispettivi punti di forza a dare l’imput giusto per i propri colori. Così Rombi da parte perugina con 10 punti nel solo quarto imitato da Battistelli da parte orvietana dopo quattro punti iniziali di Cuini chiuderanno il risultato del primo quarto sul 13-14 per Orvieto. Nella seconda frazione l’equilibrio si alterna con minimi vantaggi sia dall’una che dall’altra parte così da portare le due squadre al riposo lungo in perfetta parità 30-30. Nel terzo quarto cinque punti consecutivi di Biagioli ed i canestri  nati dagli innumerevoli rimbalzi difensivi di un prorompente Battistelli e realizzati in contropiede da Lorenzo Pitardi e Gulino portano Orvieto ad un vantaggio in doppia cifra poi ridotto a sette lunghezze da Burini (3 triple) e compagni 41-48. Nell’ultimo quarto le squadre pur avendo corso tantissimo sembrano non risentire della fatica così da combattere fino al termine rispondendo sempre colpo su colpo ai canestri avversari. Il margine di vantaggio Orvietano si riduce fino a due lunghezze grazie alle triple di Burini, Salustri e Mencarini ma Orvieto superando in diverse occasione il press avversario riesce a realizzare canestri importanti con Gulino (16pt) e Cuini. Pontevecchio raggiunge presto il bonus così Battistelli (top scorer dell’incontro con 23pt)  e compagni riescono dalla lunetta a resistere fino al termine alla veemente rimonta perugina, concludendo l’incontro con sette punti consecutivi di Biagioli (16pt) che sanciranno il risultato sul 75 a 68. Al termine, con la coppa del primo posto alzata dal giovane Domenico Saettella, festa per tutti, sia giocatori che tifosi di ambo le squadre a dimostrazione dell’estrema correttezza e sportività sia dentro che fuori dal campo, tutti elementi che non possono far altro che del bene allo sport.

 

FINALE 1/2  POSTO

 

PONTEVECCHIO – ORVIETO  68 – 75

PARZIALI: 13-14  17-16  11-18  27-27

 

PONTEVECCHIO : Baldetti 4, Mencarini 6, Salustri 7, Gallina 0, Burini 18, Fochini 2, Pammelati 1, Materazzi 2, Patiti 1, Biccheri 9, Perotti 2, Rombi 16. All. E.Casuscelli.

ORVIETO: Pitardi A., Pitardi L. 10, Biagioli 16, Caiello, Quattrucci, Panzetta 2, Saettella , Gulino 16, Ermini, Battistelli 23, Cuini 8. All. Olivieri L.

ARBITRI: Giovannetti e Evangelista.

 

FINALE 3/4 POSTO

 

Nella finale per il terzo posto la spunta Deruta in virtù di una maggiore tenuta atletica che l’ha portata a resistere negli ultimi minuti della gara al forsennato tentativo di recupero di un Passignano concentrato e convinto di una possibile rimonta. Gara in perfetta parità al suono della prima sirena (18-18) con Narduzzi e Monelli che resistono all’assalto di Boggia (10 pt nel solo quarto)  e compagni. Nel secondo quarto i ragazzi di coach Morcellini tentano l’allungo grazie a due triple consecutive di Contardi andando al riposo lungo in vantaggio 37 a 30. Nella terza frazione la reazione di Passignano non si fa attendere così con tutti e cinque giocatori del quintetto a referto (Cardinali e Narduzzi 33pt. in due)  riesce a recuperare quattro punti chiudendo la penultima frazione a ridosso di Deruta che accusa un leggero calo di precisione. Nell’ultimo quarto Narduzzi e Faleo sono gli ultimi a tentare ancora una possibile rimonta ma la zona imposta da coach Morcellini e Temperoni con quattro liberi realizzati dalla lunetta spengono ogni speranza di rimonta per i lacustri. Terminerà 71 a 62 per Deruta anche questa volta dopo una gara molto equilibrata e corretta.

PASSIGNANO – DERUTA 62 – 71

PARZIALI: 18-18  12-21  16-12  16-20

 

PASSIGNANO: Baffigi 0, Sabatini 6, Narduzzi 16, Segaricci , Cardinali 17, Monelli 6, Bucaioni 9, Belzuino, Faleo 6, Solomei 2. All. Scotto Di Carlo V.

DERUTA: Eka 4, Sargenti, Pellegrino 9, Temperoni 16, Bistarelli , Contardi 14, Moschini 2, Longo, Vamanu 4, Boggia 22. All. Morcellini C.A.

ARBITRI: Bianchini e Seve.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *