domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

L’autonomia dell’Orvietana dura ancora solo 40 minuti

Come contro il Fondi, anche a Todi, bene per 40 minuti, poi prevalgono i padroni di casa.

Si ringrazia per la collaborazione: Giuseppe Cecconi

Forse è venuta a mancare la sfida più interessante, se non proprio dal punto di vista tecnico, almeno da quello più atteso, visto che si trattava di incontrare tanti ex sia in campo (Lunghi, Minocchi e Colangelo da una parte, Antichi dall’altra), che in panchina. Ma il GM10, allenato dall’ex Alessandro Cavalli, alla fine non si è presentato a Todi al memorial Mario Chippalupi. Il trofeo è stato messo in palio quindi solo con l’incontro tra Todi e Orvietana.

Rispetto alla prima uscita contro il Fondi, l’11 titolare ha visto come novità il ritorno in porta di Barbabella e la presenza fin dal primo minuti di Pimponi. Papatolo invece è entrato nella ripresa. Confermata invece la difesa a 4 con Frellicca, Antichi, Ciccone e Vergari così come la presenza di Chiasso, Cherubini, Carioti, Pagnotta e La Vecchia,

Proprio come nella precedente amichevole, l’Orvietana gioca bene in avvio e sembra ben messa in campo, ma l’autonomia non può ancora durare certo 90 minuti. Ecco che praticamente agli stessi minuti di fine primo tempo nei quali i biancorossi avevano subito le due reti contro il Fondi, anche il Todi colpisce con Tarpani e Seghetti. Nella ripresa via alle sostituzioni e Orvietana che trova un calcio di rigore al 25’, ma La Vecchia fallisce la trasformazione, poco dopo Toli trova il 3-0 per i padroni di casa che si aggiudicano così il trofeo.

Dopo neanche una settimana dall’inizio del raduno, Scarfone ha avuto modo di vedere quindi in campo per due volte i suoi giocatori, sempre contro formazioni di categorie superiori. Nessuna preoccupazione per i risultati visto che, come spiegato dallo stesso tecnico orvietano, queste gare sono servite a lui solo per conoscere meglio i propri giocatori, anche se non essere riusciti ancora, dopo 180 minuti giocati, a gonfiare la rete sicuramente un po’ di rammarico lo ha lasciato.

 

Prima di Ferragosto, altra amichevole in programma, stavolta ad Orvieto, martedì 13 alle ore 18:00 contro il San Venanzo, squadra che vinse anni fa proprio il campionato di Promozione con Scarfone alla guida e che è stata da poco ripescata in Eccellenza.

TODI – ORVIETANA 3-0

TODI: Marconi;(45’st Bartolomei)), Perugini,(40’st Pini), Romani, Coata, Storti;(12’st Oreto), Banelli,(18’st Trombettoni), Toli, De Lucia,(1’st Lepri), Cascianelli;(30’pt Seghetti),(37’st Rossi), Tascini, Tarpani, (30’st Foglietta). All.: Brustenga.

ORVIETANA: Barbabella; Frellicca,(11’st Mollichella), Antichi,(5’st Franciaglia), Ciccone, Vergari; Pagnotta, Carioti, Chiasso, Cherubini;(20’st Leonardi), La Vecchia, Pimponi, (1’st Papatolo). A disp.: Tailli, Bartoli, Ammendola. All.: Scarfone.

ARBITRO: Praiola di Terni.

MARCATORI: 37’pt Tarpani, 43’pt Seghetti, 30’st Toli (T).

NOTE: Al 25’st La Vecchia (O) fallisce un calcio di rigore. Ammonito Frellicca (O).

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com