sabato, Marzo 2contatti +39 3534242011
Shadow

Azzurra cade a Battipaglia, Brenizova non basta

Nel giorno del big match tra Ragusa e Schio finito 73-71 per le isolane che ora guidano da sole la classifica, la Ceprini Costruzioni cade al PalaZauli di Battipaglia. 70-59 è il risultato di un match difficile in cui Azzurra non è riuscire a tornare a galla da una partenza sbagliata che ha finito per compromettere tutto l’andamento della gara. Battipaglia, forte delle ottime prestazioni delle solite Williams e Treffers, 27 punti a referto per la prima e 17 per la seconda, ha giustamente approfittato della giornata no del team orvietano consolidando il divario via via accumulato durante le quattro frazioni.

Giornata no anche per le due americane di Azzurra, né Crafton né tantomento Burkholder riescono infatti a giocare ai loro soliti livelli. Una sconfitta che brucia, anche se molte delle dirette concorrenti di Azzurra oggi sono incappate nella medesima sorte. A questo punto per le orvietane il match con Vigarano sarà una gara assolutamente da vincere, uno step importantissimo per capire meglio cosa fare da grande.

Techmania Battipaglia – Ceprini Orvieto 70 – 59
(27 – 16) (41 – 31) (58 – 42)

BATTIPAGLIA: Orazzo 7, Marchetti, Prosperi, Tagliamento 5, Bonasia 6, Ngo Ndjock 6, Williams 27, Treffers 17, Russo , Diuof,  Ramo ‘, Costa. All. Riga

ORVIETO: Di Gregorio, Granzotto 8, Baldelli 9, Gaglio 5, Sarni 8, Ridolfi 1, Brezinova 17, Bove 2, Burkholder 2, Crafton 7. All. Romano

Arbitri: Scrima (CZ), Belfiore (NA), Triffiletti (ME)

 a1_8a_ris

Classifica

a1_8a_cla

Prossima giornata

a1_9a_vuo

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com