Joanna Harden è il nuovo play-guardia della Ceprini. Grilli in prima squadra

Questo articolo è stato letto 1093 volte

Joanna Dekira Harden è il nuovo play-guardia della Ceprini. Dopo l’addio improvviso di Sydney Crafton, l’americana in forza alla Ceprini che ha preferito tornare in patria, la società biancoazzurra orvietana è tornata sul mercato alla ricerca di rinforzi e in questa ottica è notizia di queste ore l’ingaggio appunto di Joanna Harden. Nata nel maggio del 1991, americana di Pompano Beach (Florida, USA), 170 cm di altezza, Harden è un play-guardia che può giocare anche come ala piccola in roster con tre piccole. In arrivo dalla Valur Reykjavik, squadra militante nella Dominos League, la più importante lega di basket femminile in Islanda, Harden è alla sua prima esperienza professionistica dopo gli anni passati alla Northwest Florida State (Florida, USA) e dopo l’esperienza alla Troy University (Alabama, USA) dove ha giocato ai massimi livelli nei campionati di basket femminili statunitensi. In maglia Troy nella stagione 2012-2013 ha giocato 31 gare con una media di 15.3 punti a partita (473 i punti totali per lei); nella stagione 2013-2014 sono stati 754 punti totali messi a segni da Harden in 30 gare con una media di 25.1 punti a gara. Finalista al Nancy Lieberman Award, premio riservato alle migliori guardie della NCAA, e vincitrice nella stagione 2013-2014 del NCAA Single-Game Scoring High con 52 punti messi a segno in una sola gara (contro le colleghe della Alabama-Huntsville) Harden è considerata una vera e propria giovanissima promessa del basket femminile internazionale. “E’ una giocatrice scelta per dare al roster orvietano più opportunità – dicono da Azzurra.” Harden però non sarà immediatamente a disposizione di coach Romano: “si spera che l’arrivo della statunitense – dice ancora la società rupestre – possa avvenire comunque in tempi brevi.”

Nella foto Joanna Harden indossa la maglia bianca dei Troy.

Selene Grilli convocata in prima squadra contro Ragusa. Grilli è  nata ad Orvieto nel 99 ed abita a Porano. E’ play guardia che si contraddistingue per tecnica e velocità ed è stata sempre uno dei punti di forza delle squadre giovanili della Azzurra Orvieto. Ha fatto parte della selezione umbra al  Trofeo delle Regioni. Quest’anno è in campo con ottime soddisfazioni di gruppo e personali con l’ Azzurra Orvieto Under 17  che sta mettendo a disposizione del roster della A1 oltre che Selene, Sabatini, Lucchi, Cavaciocchi, Lombardo, ecc.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *