Orvieto Basket U15E. I giovani leoncini mettono la quinta e in casa del Gubbio volano alla vittoria

Questo articolo è stato letto 1258 volte

Ottima prova dei ragazzi orvietani che per 95 a 46 si impongono sul campo egubino.

La gara, dopo due minuti di studio, vede i rupestri prendere in mano il gioco con Bonifazi e i gemelli Lipparoni a fare la differenza e condurlo con sapiente maestria, nonostante il campo molto scivoloso al limite della praticabilità.
La palla gira con scioltezza e la difesa è attenta e aggressiva che lascia poco spazio ai ragazzi di coach Guerra che, con il capitano Landoli, creano come possono qualche problema. Il primo quarto si chiude con Orvieto in vantaggio di 13 punti, Gubbio 11 – Orvieto 24.

Nella seconda frazione di gioco, Orvieto rallenta il ritmo e controlla la gara. La formazione egubina cerca, allora, di accorciare le distanze ed è sempre capitan Landoli, con i suoi dieci dei 16 punti della frazione di gioco, la spina nel fianco dei rupestri che rispondono con un buon recupero di palla nell’uno contro uno con Fiorenzi e San Giorgio. Fiore si lancia in un contropiede di potenza e realizza il canestro del 34 a 17 per Orvieto. Da segnalare l’aggressività di Sangiorgio che semina il terrore in campo senza fare fallo e si va al riposo lungo con Orvieto che conduce 27 a 38.

Si riprende, con gli orvietani che vanno a mille: è il Bonifazi show che, con due triple, suoi tredici punti del quarto, incanta l’arena egubina. Non sono da meno Prosperini, Lipparoni e Pigozzi. Ai padroni di casa, non resta che cercare di arginare con il capitano che poco può contro un orvieto scatenata e incontenibile. La difesa a corna di coach Zannini funziona e fa recuperare palle preziose che stavolta i rupestri non sbagliano. Si chiude il terzo quarto con il punteggio di Gubbio 31 – Orvieto 68.

La rotazione del 4° quarto, non toglie nulla alla sostanza della gara e nulla cambia sulla bilancia delle forze in campo: è il momento di tutti e non si nota alcuna differenza di gioco. I giovani leoncini di coach Zannini sono bravi nell’applicare le direttive dell’allenatore e, come diceva Vince Lombardi, famoso allenatore dei Green Bay Packers, “Un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile.

Sembra davvero impossibile che questi ragazzi, che fino allo scorso anno perdevano anche con scarti di punteggio alti, oggi si trovino a combattere quasi alla pari con tutti. Bravi per la tenacia e la costanza con cui si allenano. Non protestano mai se non giocano, sono sempre presenti e quando vengono chiamati in campo fanno sempre il loro dovere. Bravi, non possiamo che essere orgogliosi di loro che meritano una standing ovation, un grosso applauso. In questo momento della vita dove è più facile mollare ci danno un grande esempio e insegnamento. Grazie!

La cronaca della partita ormai non fa più storia. Vanno tutti a referto, i grandi leoncini difendono e segnano e l’incontro finisce con i rupestri che si portano a casa la vittoria con il punteggio di 95 Orvieto, 46 Gubbio.

Gara 5 R. – Campionato Under 15 Ecc.

Basket Gubbio – Orvieto Basket
46 – 95

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *