Torna alla Vittoria il Federico Mosconi

Questo articolo è stato letto 1430 volte

FEDERICO MOSCONI: Mariani, Picchialepri, Frunza, Stella, Cavalloro, Sciulli A., Chioccia, Delli Poggi, Passeri, Sculli L. , Serranti. A DISP. Provenzani, Paradiso, Baffo, Mari, Spallaccia, Montefiore, Cioccolo.

GRS TERNI: Armadori, Giubilei, Loreti, Bellanca, Ceripa, Lipparoni, Antonini, Rosati, Bonoli, Conti, Silva. A DISP. Laureti, Industria, Flavioni, Giacchetti, Ligorio, Minganelli.

FEDERICO MOSCONI – GRS TERNI: Antonini (GRS), Serranti (FM), Sciulli L. (FM)

In condizioni climatiche avverse, il Federico Mosconi orfano di Nevi, Ragno e di mister Pelucchi, cerca i tre punti che potrebbero dichiarare la fine per la lotta salvezza. Al minuto 2° sono gli ospiti a passare in vantaggio, mischia in area, presunto fallo su Mariani, ma per l’arbitro è tutto regolare, sul tapin arriva Antonini che sigla la rete del vantaggio e gela gli spettatori di casa. Passano appena quattro minuti, altra mischia questa volta nell’area di rigore ospite, sulla respinta arriva Serranti che sigla il pari. Gara molto gradevole e ricca di colpi di scena, al minuto 16° angolo per il GRS Terni, spicca di testa Lipparoni ma becca il palo pieno con Mariani battuto. Quattro minuti dopo, momento decisivo, cross al centro, il difensore ospite tocca con la mano e l’arbitro decreta il rigore, sul dischetto va Luigi Sciulli che non perdona. Gli ospiti non ci stanno e iniziano a macinare gioco, Mariani salva miracolosamente su Antonini, al minuto 43° altro angolo per la compagine ternana, ma questa volta è la traversa a dire di no a Lipparoni, mentre sulla ribattuta è abile Mariani a salvare. Nel secondo tempo partono bene i padroni di casa con Luigi Sciulli che al minuto 6° si fa ipnotizzare e perde la sfera. Al minuto 27° è il solito Antonini a scaldare le mani di Mariani che però non si fa sorprendere. Dopo la girandola di cambi da una parte e dall’altra, Ceripi si fa espellere per proteste dall’arbitro, nel finale espulso anche Flavioni sempre per proteste, mentre sul capovolgimento di fronte, è bravo Armadori a salvare su Serranti.

Il Federico Mosconi conquista tre punti d’oro e mette fine alla lotta salvezza, la prossima gara sarà contro la Bosico in trasferta.

mosconi4mosconi3mosconi1

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *