Figh Night Orvieto. Al PalaPapini la grande kickboxing

Questo articolo è stato letto 2035 volte

Torna a Orvieto la grande kickboxing. Dopo il successo delle edizioni precedenti questa sera, alle ore 20.30 al Pala “Alessio Papini” di Orvieto sarà ancora Fight Night. La manifestazione, organizzata dalla Combat Gym e da Francesco Chianura, grazie alla collaborazione di numerosi sponsors porta sul ring del PalaPapini professionisti nelle specialità di kickboxing, K1 e Muay Thai, impegnati in una serie di incontri ad altro contenuto adrenalinico.

Sotto la direzione di un nutrito pool di arbitri e giudici federali, dunque stasera sarà possibile osservare in combattimento a contatto pieno alcuni tra i migliori protagonisti della kickboxing nazionale. L’evento, che prevede un biglietto di ingresso di sette euro, propone l’astro nascente del team Satori Yao Agbetiafa al suo primo incontro da professionista contro l’ostico atleta del team Driss, Mohamed el Haili pugile con all’attivo 12 match, una sola sconfitta. Altro super match della serata sarà quello tra due atleti che fanno della potenza il loro punto di forza, Marco Micali contro Jaozouli Hamid. L’umbro Mauro “highlander” Vetturini affronterà invece l’astro nascente del boxer gym del maestro Manciavillano, Davide Pellini. I giovanissimi Tommaso Novelli del Combat Gym e Munir El Ajloui del team del maestro Jakini si affontranno in un match di sicuro interesse.

E ancora Stefano Menchinelli sarà opposto a Riccardo Alpaca, Michele Mirimao, atleta del Combat Gym, affronterà Luigi Borzetti mentre Andrea Biasogni si misurerà contro Renato Subotic. Gianmarco Prudenzi il portacolori di Orvieto salirà sul ring contro Alfredo Cavalletti e Giovanni Sandomenico si troverà di fronte il “cartepillar” del team Curci, Carlo Alberto Bacuccoli. Match clou quello tra Andrea Tavoletta bronzo agli Europei e atleta della Nazionale, contro il generoso atleta del fight team Apiro, Riccardo Antonelli.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *