domenica, giugno 26contatti +39 3534242011




Libertas Pallavolo Orvieto corsara a Paglieta

Questo articolo è stato letto 1437 volte

di Ufficio Stampa Libertas Pallavolo Orvieto

Si interrompe finalmente la striscia negativa per la Libertas Pallavolo Orvieto che, in terra abruzzese, coglie un importantissimo successo ai danni della Virtus Paglieta concretizzando, in termini di risultato, i segnali positivi già evidenziati nell’ultimo turno contro la capolista Offida.
I ragazzi di coach Lionetti,partono determinati e con una buona fluidità di gioco riescono ad aggiudicarsi il primo parziale sul 25-22; l’andamento del secondo set ricalca quello precedente, ma stavolta a parti invertite con i padroni di casa a prevalere 25-20.
Gli orvietani, però, ritornano subito in cattedra dimostrando di volere fortemente la vittoria e, grazie ad un ottimo lavoro nei fondamentali di attacco e difesa, unite ad una giusta incisività a muro ed al servizio, conquistano terza e quarta frazione (25-16; 25-22) che valgono, alla fine, l’intera posta in palio.
Tre punti preziosi, dunque, frutto di una bella prova di squadra che hanno permesso alla formazione gialloblu di raggiungere una zona più tranquilla di classifica scavalcando, al contempo, gli stessi avversari.
Adesso il campionato prevede la consueta sosta natalizia; si ritornerà quindi in campo ad anno nuovo fra le mura amiche con Orte (sabato 9 gennaio 2016 ore 21).

FMPH1962R

 

Virtus Volley Paglieta Chieti – Libertas Pallavolo Orvieto 1-3 (22-25; 25-20; 16-25; 22-25)

PAGLIETA: Bucci 5, Brunn, D’Angelo, D’Onofrio, D. Di Florio, V. Di Florio 3, Evangelista 6, Galante 7, Michelini, Mugnaini 11, Tatascione 26, Zaccagnini (L). All. Francesco De Angelis

ORVIETO: Belli 23, Bucciarelli 11, Franzini, Impannati, Maracchia 8, Palmucci, A. Pasquini 2, L. Pasquini, Ricci 8, Salaris 3, Volpe (L). All. Marco Lionetti

ARBITRI: Fabio Ercolani e Claudia Morganti

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *