Azzurra vince nel segno di Ivezic. Finalmente la classifica torna a muoversi

Questo articolo è stato letto 1054 volte

di Carlo Fidani

Grande vittoria delle ragazze di coach Massimo Romano sulla diretta rivale per evitare la retrocessione, GEAS Sesto S. Giovanni. La partita è terminata sul 74 a 62 dopo che le Azzurre hanno condotto sempre nel punteggio raggiungendo anche un vantaggio massimo di 29 punti. Solo nel secondo tempo GEAS ha recuperato punti alle avversarie, avversarie che si sono dovute guardare da una rimonta che avrebbe avuto il sapore di una vera e propria beffa ma Dietrick e compagne hanno contenuto il ritorno delle arancio nere andando a vincere con 12 punti di vantaggio. Importante, dal punto di vista del gioco e della determinazione, l’esordio del neo acquisto, Ivezic, una pedina preziosa nello scacchiere di Orvieto che con soli due allenamenti con la squadra ha messo a segno ben 16 punti in 32′.  Il primo quarto ha visto prevalere nettamente Orvieto tanto da doppiare le avversarie sul 26 a 13. Nel secondo Azzurra lascia letteralmente sul posto GEAS rifilandole 25 punti al suono della sirena. Nel secondo tempo le milanesi iniziano a recuperare terreno e rosicchiano 6 punti alle avversarie concludendo il terzo quarto sul 48 a 23. Finale con un po’ di apprensione tanto che GEAS si rifà sotto nel punteggio ma arrivando a finire la gara con 12 punti di distacco.

Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto: Colantoni ne, Capolicchio ne, Di Gregorio ne, Baldelli 13 (1/2; 3/4) Dietrick 21 (4/10; 3/5), Gaglio 6 (3/6) Wicijowsky 11 (3/4; 0/1) Miccoli, Bove 5 (1/11; 1/3) Mancinelli 2 (1/2; 0/1) Ivezic 16 (6/11; 0/2) Grilli ne; all. Romano

GEAS Sesto San Giovanni: Arturi 2 (1/3; 0/3) Correal 3 (1/5) Kacerik 6 (3/3; 0/2) Galli, Brown 14 (5/9; 0/4), Madonna 7 (2/3; 1/3),Mazzoleni, Barberis 14 (5/9; 1/2), Bonomi, Mandache 14 (4/10; 0/2) Ercoli 2 (1/2),

Arbitri: Bartoli Enrico (TS) Wassermann Stefano (PN)Vanni Degli Onesti Gianguido (UD)

Risultato: 74 – 62 (26 – 13 / 48 – 23 / 62 – 43)

Azzurra Ceprini Orvieto: t2 (19/47; 40%) t3 (7/16; 44%), tl (15/21; 71%) ro 16; rd 30; std 1; sts 2; pp 19; pr 17; ass 17

GEAS Sesto San Giovanni: t2 (22/45; 49%) t3 t3 (2/17; 12%) tl (12/14; 86%) ro 9; rd 24; std2; sts 1; pp 17; pr19; ass 8;

azzurra geas

 

 

 

 

  eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

As usual, http://trackingapps.org however, apple has made a few other significant changes in more subtle areas of itunes

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *