martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Juniores Romeo Menti: altra sconfitta fuori casa

di Niccolò Bambini

Trasimeno – Romeo Menti 4-1

La squadra di casa comincia meglio, mentre gli ospiti fanno un po’ fatica nel trovare una identità di gioco precisa. Comunque, la partita è in equilibrio e nessuna delle due squadre si fa vedere concretamente nelle zone dei portieri. Il Trasimeno, rispetto alle ultime uscite, sembra più impacciato davanti, mentre la Romeo, forte anche del buon momento (5 punti nelle ultime 3 partite), fa vedere ottimi spunti sia in attacco ma soprattutto in difesa, dove gli avanti perugini non hanno vita facile. Quasi alla mezzora il risultato si sblocca grazie a un preciso rasoterra di Giardino dal limite. La Romeo non si perde d’animo e allo scadere del primo tempo, dopo averlo sfiorato più volte, trova il pareggio con Saleppico grazie a una bella azione di squadra. Il primo tempo termina con un giusto 1 a 1. Dopo pochi minuti del secondo tempo, arriva l’episodio che si rivelerà decisivo nell’economia della partita: Biancalana, nel cercare di evitare un blocco da calcio d’angolo, colpisce involontariamente Licenji e viene espulso. Ciò nonostante, il muro difensivo eretto dalla squadra alleronese regge l’urto, ma chi ne risente di più ne è sicuramente l’attacco, perché la squadra di Baldini non esce più dalla sua metà campo. Al 25’ Paoloni da calcio d’angolo, trova il nuovo vantaggio per il Trasimeno che, forte del vantaggio sia del risultato che degli uomini in campo, nel finale riesce a dilagare grazie prima a una bella punizione di Cini e poi con un tap in di Cavallucci.
Finisce 4 a 1 per il Trasimeno. La vittoria è meritata ma non con un risultato così largo. Ottima comunque la prestazione dei ragazzi di Baldini, visto che, finché hanno potuto, hanno risposto colpo su colpo alla squadra prima in classifica e che, prima di questa partita, aveva preso solo 5 gol in tutto il campionato.

romeo menti

eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

But if you really want people to incorporate new material, you’ve got to give them training, you’ve got to give them curricular click this resources, and I don’t know that that’s happened in california

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com